Home Attualità

Alvaro Vitali abbandonato: “Non parlo più con Lino Banfi”

CONDIVIDI

Alvaro Vitali

Alvaro Vitali torna a parlare della sua situazione disperata. Il mondo del cinema lo ha dimenticato. Da Lino Banfi a Massimo Boldi, nessuno lo contatta più.

La storia di Alvaro Vitali è davvero triste. Dal successo al dimenticatoio e, ormai da molto tempo, non fa che chiedere d’essere aiutato. Apparso in una puntata di Emigratis, la sua storia è stata un po’ sfruttata per fare share, senza realmente concedergli una chance di tornare in pista.

Con Massimo Boldi e Christian De Sica di nuovo insieme per un film di Natale, in tanti si aspettano di rivedere anche ‘Pierino’ sullo schermo, ma l’esisto di questa storia potrebbe essere meno roseo di quanto ci si aspetti. Intervistato da Peter Gomez, Alvaro Vitali ha parlato a cuore aperto durante La Confessione, in onda su Canale 9. Ne ha davvero per tutti ed è stata pubblicata un’anteprima.

Alvaro Vitali si sfoga: “Mi hanno abbandonato tutti”

Ecco l’anteprima di quanto rivelato da Alvaro Vitali a Peter Gomez: “Nessuno mi ha aiutato. Il cinema è come una nave, e quando sta per affondare, tutti i topi scappano”.

L’attore ne ha da dire per tutti, chiamando in causa quelli che erano suoi amici. Si parte da Lino Banfi, compagno d’avventure in tantissime pellicole: “Banfi non l’ho proprio sentito. Eravamo amici per la pelle io e Lino, ma non so il perché di questo silenzio”.

Vitali inizia allora a ipotizzare cosa sia potuto succedere. Qualcuno potrebbe aver parlato di lui con la classe attoriale con la quale è cresciuto, decidendo per qualche ragione sconosciuta di tagliarlo fuori: “Non mi spiego tutto questo. Non so se qualcuno possa aver parlato con Banfi di me, o se io possa aver detto per caso qualcosa sul suo conto, ma non mi sembra. Posso dire però che lui è un po’ come Edwige Fenech, che nel corso degli anni ha rinnegato il tipo di cinema fatto in quegli anni. Se ti incontra, ti dice anche di volerne fare altri 150, ma io conosco la verità. È un tipo di film che lui rinnega. Forse, allontanandosi da quel cinema, si è allontanato anche da me”. Al giorno d’oggi Alvaro Vitali, per andare avanti, è costretto a offrire un po’ di intrattenimento ai matrimoni di paese. Una fine indecorosa per un attore che ha fatto ridere l’Italia intera per anni.