Home Dieta e Alimentazione

Dieta senza carboidrati: ecco cosa succede al tuo corpo

CONDIVIDI

Dieta senza carboidrati

Una dieta senza carboidrati fa bene? Ecco cosa succede al nostro corpo se eliminiamo completamente tutti i carboidrati dalla nostra dieta.

Eliminare i carboidrati dalla dieta fa davvero dimagrire? E soprattutto, fa bene? No. E a spiegarne il motivoè la nutrizionista Frida Harju-Westman su Cosmopolitan UK. I carboidrati sono importanti «perché migliorano la resistenza fisica e il livello di attenzione» ed eliminarli del tutto dalla propria dieta non è consigliabile.

Dieta senza carboidrati: si dimagrisce davvero?

Harju-Westman spiega che l’apparente perdita importante di peso che si ottiene tagliando i carboidrati dalla dieta è dovuta sostanzialmente alla perdita di liquidi: «Le diete ricche di sodio e di carboidrati raffinati costringono l’organismo ad immagazzinare  più acqua di quanto ne abbia realmente bisogno, e questa ritenzione idrica può pesare fra i 4,5 e i 9 chili, a seconda del tipo di alimentazione. Di conseguenza, quando si tagliano i carboidrati, il corpo si sbarazza dell’acqua e quindi si perde peso». Quindi sì, con una dieta senza carboidrati si dimagrisce, ma solo per poco: «Coloro che eliminano i carboidrati, tendono di solito a sostituirli con alimenti ricchi di grassi quali noci, avocado e formaggio il che non è sbagliato in linea di principio, poiché i grassi sono essenziali per una corretta alimentazione, ma essendo anche più calorici dei carboidrati,  devono essere consumati con moderazione». Se no la bilancia torna su…

Gli effetti indesiderati di una dieta senza carboidrati

Tra gli effetti indesiderati di un drastico taglio dei carboidrati ci sono anche  stitichezza, spossatezza e alitosi: «Quando si tagliano i carboidrati, il corpo inizia a bruciare i grassi ed entra così in uno stadio chiamato “chetosi”, caratterizzato da un eccesso di corpi chetonici nel sangue, che vengono rilasciati attraverso il respiro, che avrà così un odore particolarmente sgradevole».

Con una dieta senza carboidrati si rischiano inoltre strane e dannosissime voglie di zuccheri: «Uno studio pubblicato lo scorso anno sul British Medical Journal ha evidenziato come lo zucchero crei dipendenza dal punto di vista della neurochimica cerebrale e del comportamento, ma se non si cede al suo richiamo, alla fine l’organismo riuscirà ad adattarsi e molto presto arriverà a preferire una mela ad un biscotto al cioccolato».

Carboidrati sì, ma quelli giusti

Insomma, una dieta senza carboidrati non fa bene al nostro organismo. I carboidrati non sono nemici della nostra salute, e nemmeno della nostra linea. Ma meglio optare per quelli complessi (cibi integrali, ma anche piselli e fagioli) e diminuire quelli raffinati, dal basso valore nutrizionale (biscotti, alcol e pane bianco).