Home Ballando con le Stelle

Ballando, Bruzzone: sarò io a querelare gli avvocati di Tavares

CONDIVIDI

A ballando con le Stelle si torna a parlare del caso Gessica Notaro e Tavares e gli animi si incendiano, la Bruzzone annuncia che querelerà gli avvocati di Tavares.

La polemica della settimana scorsa non si è placata, anzi. Gli avvocati della difesa di Tavares, l’uomo che ha sfregiato con l’acido Gessica Notaro, dopo la diretta di Sabato 7 Aprile hanno chiesto l’allontanamento dal programma di Selvaggia Lucarelli e Roberta Bruzzone.Ecco cosa è successo durante la diretta di Sabato 14 Aprile.

La chiara posizione di Milly Carlucci

La posizione di Milly Carlucci in merito all’argomento è molto chiara, dopo aver riassunto tutto quello che era accaduto nei giorni scorsi ha commentato la vicenda mostrando una netta posizione dalla parte di Gessica Notaro:

“Tutti vorremmo parlare solo di ballo ma non è così, questa settimana gli avvocato di Tavares hanno chiesto di allontanare la Lucarelli e la Bruzzone dalla trasmissione. Vorrei ricordare a tutti noi perché Gessica è qui.  L’anno scorso ci sono stati 120 casi di uccisioni di donne per mano dell’amato, una ogni 3 gg, questo è il motivo. Ci sono donne che subiscono e non hanno il coraggio di difendersi, altre che devono trovare il coraggio di continuare a vivere , non deve succedere mai più. La partecipazione di Gessica nasce dalla voglia di dare coraggio alle donne, con questo noi vogliamo passare a parlare solo di ballo”.

La risposta di Gessica Notaro, Lucarelli e Bruzzone

Gessica Notaro ha puntualizzato di aver lasciato che la sua felicità venisse ostacolata una volta e che questo non succederà ancora. La ragazza ha ribadito che non esiste che  lei con quella faccia debba sentirsi sul banco degli imputati e che non tornerà mai più ad essere come era prima, non solo fisicamente, anche psicologicamente poichè questa cosa l’ha cambiata tanto.

Roberta Bruzzone, facendo riferimento alla colonna sonora di Dirty Dancing della coreografia dell’esibizione della Notaro ha detto: “Nessuno può mettere Gessica in un angolo”, poi sono state fatte ascoltare le parole dette durante la puntata precedente, incriminanti secondo la difesa di Tavares “non hai bisogno di continuare a difenderti, devi fare un salto oltre questa vicenda, sei maestosa, lasciatela in pace.” Aggiungendo che lei non aveva detto gran che, che al contrario sui documenti ufficiali gli avvocati le avrebbero attribbuito parole mai dette da lei e afferma :

“Sarò io a querelare loro, mi hanno attribuito frasi mai dette, certe affermazioni che avrei fatto nel settore di mia appartenenza sono lesioni personali”.

Selvaggia Lucarelli chiude la questione commentandola così:

“Il silenzio non si chiede mandando lettere ai giornali, potevano chiedermelo privatamente, il rumore mi sembra lo facciano loro, la brutta pubblicità a Tavares la stanno facendo loro, non noi”

Ti potrebbe interessare anche—>Ballando con le Stelle: Ciacci non molla e torna in pista