Home Ballando con le Stelle

Ballando con le Stelle: avvocati di Tavares contro Bruzzone e Lucarelli

CONDIVIDI

A seguito della puntata di Sabato 7 Aprile di Ballando con le Stelle gli avvocati di Tavares tornano a controbbattere e chiedono la non partecipazione al programma per Selvaggia Lucarelli e Roberta Bruzzone, le due donne rispondono sui social.

Durante la puntata di Ballando con le Stelle di Sabato 7 Aprile, è stata letta una lettera pubblicata sul Resto del Carlino che gli avvocati della difesa di Tavares, l’uomo che ha sfregiato Gessica Notaro con l’acido e che per questo si trova in carcere, hanno indirizzato alla Notaro.

Durante la puntata del 7 Aprile di Ballando con le Stelle

Nella lettera gli avvocati chiedevano alla ragazza di fare silenzio sulla vicenda procedurale ancora in corso perchè parlando in tv di quel fatto, stava plagiando emotivamente il pubblico.

A sostenere la ragazza erano intervenute Milly Carlucci, Selvaggia Lucarelli, Roberta Bruzzone e Cristina Ich, soprattutto le ultime tre donne si erano espresse sulla vicenda usando parole molto dure per Tavares e i suoi avvocati e Cristina Ich aveva addirittura mandato a quel paese gli avvocati e successivamente resasi conto della gravità della cosa, aveva chiesto pubblicamente scusa.

Nuova missiva degli avvocati dopo la puntata di Sabato

A pochi giorni dalla puntata di Ballando con le Stelle di Sabato 7 Aprile,  il Resto del Carlino pubblica una nuova lettera degli avvocati di Tavares che questa volta chiedono alla Rai e al Ministero della Giustizia, di mettere fine al processo mediatico ai danni di Tavares perchè i processi vanno fatti in aula, non in televisione e chiedono inoltre che alla Lucarelli e alla Bruzzone venga vietato di partecipare ancora al programma:

“Quello che è accaduto sabato 7 aprile nella trasmissione è gravissimo. Per gli insulti e gli attacchi che abbiamo ricevuto, per il modo in cui giudici e concorrenti commentano una vicenda processuale che non conoscono, e che non è ancora arrivata alla fine visto che finora c’è stata una sentenza di primo grado. Non possiamo continuare a tollerare quello che accade a Ballando con le stelle […]Per come si sono comportate e per quello che hanno detto, Selvaggia Lucarelli e Roberta Bruzzone vanno subito allontanate dalla trasmissione“

La risposta di Selvaggia Lucarelli e Roberta Bruzzone sui Social

Selvaggia Lucarelli non ha problemi a ribadire il suo pensiero e fa sapere cosa pensa della vicenda con un chiaro commento su Facebook:

“Ricordo agli avvocati di Tavares (buffo che debba ricordarlo io a chi la legge l’ha studiata) che il diritto di espressione è garantito dall’articolo 21 della Costituzione. E se non lo ricordano glielo rammenterà il comunicato del mio avvocato. Che non cerca visibilità sulla pelle della sua assistita, grazie al cielo”.

Anche Roberta Bruzzone mantiene la stessa linea di difesa, non pare affatto preoccuparsi della vicenda e dopo aver ironizzato sull’ accaduto comunica che anche lei ha un avvocato pronta a difenderla:

“Dalla parte di Gessica sempre e comunque … scrivessero pure al Papa, Spero proprio mi convochi sia il Ministro di Giustizia che la Vigilanza Rai e, già che ci siamo, anche la corte di Strasburgo, che va tanto ‘di moda’ ultimamente, ora di questi  ‘signori’ si occuperà il mio legale”

L’argomento è stato ripreso Sabato 14 Aprile durante la diretta di Ballando con le Stelle, ecco cosa è successo.