Home Gossip

Vasco Rossi, sfogo su Facebook: “Niente e nessuno mi può condizionare”

CONDIVIDI
sfogo vasco rossi
Foto da Facebook @vascorossi

Dopo le polemiche piovute ins eguito alla decisione comunicata a gennaio di fare alcuni cambiamenti nella band per il prossimo tour, Vasco Rossi risponde via Facebook con un duro e perentoriosfogo.

Le polemiche, soprattutto via social, erano piovute già da gennaio, da quando Vasco Rossi aveva annunciato che per il nuovo tour ci sarebbero stati alcuni cambiamenti nella band che lo avrebbe accompagnato sul palco. In particolare all’appellos arebbero mancati due pezzi storici come il sassofonista Andrea “Cucchia” Innesto, con lui dal 1985 e Clara Moroni, vocalisti del Blasco dal 1996.

“Il sound e la set list che stanno nascendo in studio non prevedono il sax e, non potendolo ridurre al semplice ruolo di corista, il grande Cucchia – Andrea Innesto, non farà parte della band a questo giro.”

La cosa aveva fatto storcere il naso a molti, pronti ad accusare Vasco di ingratitudine e a ricoprirlo di critiche.

Per il cantante di Zocca e però ora giunto il momento di rispondere a modo suo.

Vasco Rossi risponde

sfogo vasco rossi
Foto da Facebook @vascorossi

Ecco il lungo posto comparso lo scorso 27 marzo sul profilo Facebook del Blasco, un duro sfogo in cui, con toni perentori, il cantante rivendica ogni scelta presa, mosse ponderate con senso di responsabilità e accettandone ogni conseguenza: scelte di cui solo Vasco Rossi risponde, nel ben e nel male.

“Chiari..menti ..!!

Ai pochi, sempre comunque molto attivi
e rumorosi sui social,
che sostengono dovrei ringraziare
qualcuno o loro per primi !??
per quello che sono o per quello che ho realizzato
rispondo che io ringrazio sempre e solo
il cielo e la chitarra !!

Sono pari con tutti
chiunque ha avuto a che fare con me
è stato sempre ripagato
con onori, glorie, riconoscimenti
o divertimento!!

Sono io che scrivo le canzoni e ci metto dentro la mia anima !
Non le scrivo per compiacere
Ma per Komunicare
Nessuno è obbligato a venire ai miei concerti
E non devono piacere a tutti !

Ai social-mentecatti
che mi immaginano nelle mani di altri
o pensano di sapere come devo comportarmi
Rispondo che Vasco Rossi sono io
Non è un nome d’arte
La faccia è la Mia
Sono sempre io che alla fine
faccio le Scelte,
prendo le Decisioni
ed è solo Mia la Responsabilità !

Niente e nessuno mi può condizionare.
Devo essere io ad andare sul palco
E devo essere convinto io
Per con.. vincere !!

Questo faccio da quarant’anni e il mio popolo
che mi conosce bene
LO SA !!!”