Home Attualità

Un pannello dietro il termosifone: il trucco geniale per una casa calda senza spese eccessive

CONDIVIDI
iStock Photo

“Ma perché fa ancora freddo se ho tutti i temrosifoni accesi?” Le più freddolose tra noi se lo saranno chieste spesso ma anche quelle meno intimorite dal gelido inverno almeno qualche volta avranno avuto dei dubbi sul funionamento dei propri caloriferi. Spesso la cosa è dovuta a un fenomeno assai semplice: la dispersione del calore.

Le nuove case hanno solitamente muri rinforzati con un cappotto termico che permette di trattenere il calore all’interno dell’abitazione ma qualora la casa avesse qualche hanno in più ciò verrà a mancare e il calore generato dal termosifone verrà in buona parte disperso oltre le mura dell’appartamento. Impedire tutto ciò è però assai più facile di ciò che possiate credere: un semplice trucco veramente low cot risolverà il problema.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Come rendere casa calda risparmiando

Ciò che occorre sono dei fogli in politilene. Si tratta di una resina termoplastica con ottime proprietà isolanti. I fogli saranno poi rivestiti di alluminio, ignifughi e atossici.

Che cosa dove farne? Facile: posizionateli dietro il termosifone e il gioco sarà fatto!

I fogli bloccheranno infatti l’aria calda, impedendole di disperdersi nel muro esterno dissipandosi. L’aria calda si rifletterà così verso l’interno dell’ abitazione che rimarrà calda e confortevole, sfruttando al massimo la potenza dei termosifosni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> ARREDAMENTO FAI DA TE: il copritermosifone

E’ stato stimato che con questo semplice trucco la resa dei radiatori aumenti sino al 10%. Che ne dite dunque di provare? I fogli di politilene sono reperibili senza difficoltà in qualsivoglia negozio di bricolage.