Home Primi Piatti

Pasta alla crema di avocado e salmone

CONDIVIDI

pasta salmone

Negli ultimi tempi l’avocado è sempre più al centro dell’attenzione di chi desidera alimentarsi in modo sano senza però rinunciare al gusto. Lo si può trovare nelle insalate, nelle famose bowl che vanno sempre più di moda ed ovviamente nei ristoranti di sushi dove si sposa spesso con salmone e philadelphia. Ma, avete mai provato a mangiarlo nella pasta? Se la risposta è no, allora questa ricetta fa assolutamente per voi. Si tratta della pasta alla crema di avocado e salmone, un mix di sapore e bellezza tutta da assaporare e tutto in un piatto bilanciato e sano.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Tutorial cucina: spaghetti di soia al salmone, erba cipollina e carciofi grigliati

Come preparare la pasta alla crema di avocado e salmone

Iniziamo con l’elenco degli ingredienti necessari per la preparazione:

320 gr di pasta integrale

2 avocado

24100 gr di philadelphia

100 gr di salmone affumicato

20 gr di pinoli

Olio extra vergine qb

Pepe qb

Sale qb

Iniziare creando la crema di avocado. Per farlo, frullare insieme i due avocado con la philadelphia, i 20 gr di pinoli ed un filo d’olio. Mixare il tutto ed aggiungere dell’acqua quando serve, calcolando che il risultato finale dovrà essere una crema morbida. Aggiungere del pepe e lasciare la crema ottenuta a riposare.
A parte, mettere a bollire dell’acqua, salarla secondo proprio gusto e quando è ora, versarvi la pasta integrale. Si consiglia quella corta, come penne, rigatoni o fusilli.
Quando la pasta è cotta, versargli sopra la crema di avocado, aggiungere dell’acqua di cottura e mescolare in modo da far amalgamare gli ingredienti tra loro.
Spezzettare del salmone affumicato ed aggiungerlo al tutto e continuare a mescolare. A questo punto la pasta è pronta per essere servita e gustata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Tutorial cucina: rigatoni al salmone

Il suo sapore cremoso, dolce ed intenso è adatto ad ogni tipo di palato e può piacere molto anche ai bambini, purché amino il gusto del salmone. Si tratta di un piatto ricco di grassi buoni e per questo motivo non necessita di ulteriori condimenti. La presenza della pasta integrale unita alle proteine date dal formaggio e dal salmone e ai grassi dell’avocado (senza contare quelli naturalmente presenti nel salmone) rende questo piatto abbastanza bilanciato. Una pausa pranzo perfetta se si ha poco tempo per cucinare ma si desidera portare in tavola qualcosa di allegro e di colorato, che piaccia a tutti che dia al contempo la giusta energia per portare avanti la giornata di studio o quella lavorativa.