Home Contorni

Video ricetta: insalata di avocado e pomodori

CONDIVIDI

insalata

Oggi scopriamo insieme un contorno fresco e facile da realizzare. Un piatto dal gusto leggero ma deciso, in grado di mettere d’accordo grandi e piccini. Si tratta dell’insalata di avocado e pomodori, un duo che fa anche bene alla salute e che si accompagna sia ad un secondo a base di pesce che ad uno a base di carne, sposandosi a meraviglia anche con proteine vegetali come seitan o tofu.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Video ricetta: insalata di cavolfiore

Come preparare l’insalata di avocado e pomdori

Gli ingredienti che ci servono per la realizzazione di questo piatto sono:

300 gr di avocado maturi

350 gr di pomodori maturi

Succo di mezzo limone biologico

Sale marino integrale qb

Olio extra vergine d’oliva qb

1 cetriolo, facoltativo

Qualche foglia di basilico fresco

 

Si inizia proprio dal cetriolo. Dopo avergli tolto la buccia, tagliarlo a tocchetti e riporlo in una ciotola. Ovviamente, chi non lo desidera, potrà omettere questo passaggio passando direttamente allo step successivo.
Si prosegue tagliando per bene i pomodori ed unendoli al cetriolo. Passare quindi all’avocado. Togliere la buccia come mostrato nel video, tagliare e togliere il seme centrale, ridurlo a tocchetti ed unirlo alle altre verdure.
Ora si passa al succo. Spremere il limone, versarlo in una ciotola ed aggiungere olio e sale. Mescolare per bene in modo da creare una sorta di emulsione che sarà il condimento della vostra insalata.
A questo punto, versare l’emulsione ottenuta sull’insalata, mescolare per bene fino a far amalgamare il condimento alle verdure ed aggiungere qualche foglia di basilico fresco come guarnizione.
L’insalata è finalmente pronta per essere gustata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Video ricetta: insalata di funghi porcini

Oltre ad essere buona, quest’insalata è un vero toccasana per la salute. Il connubio di pomodori e cetrioli, infatti, mette insieme licopene e glutatione conferendo un potere antiossidante all’insalata. Un modo per combattere i radicali liberi a tavola, mentre gustate qualcosa di buono.
Questo contorno è indicato anche a chi segue una dieta vegetariana o vegana e, volendo, anche se in questo caso il suo essere salutare verrà un po’ penalizzato, può accompagnare un fritto o una tempura, dando quella nota di freschezza che non guasta e che rende il secondo più leggero.