Home Fitness

Outfit per il fitness: il glamour incontra la praticità

CONDIVIDI
iStock Photo

Quando si parla di outfit e allenamento si entra in una questione quantomeno spinosa. Coniugare comodità e stile non è infatti mai semplice ma se a ciò aggiungiamo anche i requisiti performanti che un outfit adatto al fitness deve avere, la situazione può farsi davvero complessa. In palestra infatti non vogliamo rinunciare allo stile ma, certamente, vogliamo anche evitare infortuni o il continuo combattere con la scomodità di un look bello ma poco funzionale. Immaginatevi di trovarvi a fare gli squat e dover continuamente aggiustare quei pantaloni stile hip hop così belli ma troppo abbondanti: un po’ fastidioso, vi pare? E se invece aver scelto quelle scarpe così colorate ma dalla suola troppo sottile vi facesse ruzzolare giù dal tapisroulant dopo una bella storta? Figuraccia garantita e annesso dolore assicurato. Essere belle ha un prezzo ma certo non deve esser troppo elevato. Proviamo dunque a scoprire insieme qualche mossa vincenti per garantirci allenamenti all’insegna dello stile ma anche della praticità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Fitness: innanzi tutto lo stretching

I segreti per un look che coniughi glamour e comodità durante i vostri pomeriggi in palestra è nella scelta dei giusti capi, quelli in grando di garantirvi una performance al top in goni senso. CheDonna.it vi elenca alcuni elementi che potrebbero fare veramente la diferenza: inizia a accumualrli nel tuo armadio e avrai sempre un look fitness da 10 e lode.

1 – Leggins colorati

Non sono magari l’ideale per una passeggiata in centro ma per la palestra sono perfetti. Vi daranno la giusta energia e quel tocco sbarazzino che durante l’allenamento non guasta mai.

2- Felpa oversize

E’ l’ideale per difendervi dal freddo dopo l’allenamento, quando il sudore si sarà totalmente impossessato del vostro corpo ma anche quando state andando in palestra e il clima non è ancora tanto rigido da consentirvi il classico piumino. Sceglietelo in tinta unita così da esser più versatile e, magari, optate per qualche modello con stampe o scritte motivazionali che vi aiuteranno ad avere la giusta carica con stile.

3 – Le giuste scarpe

Qui è questione più di salute che di bellezza. Ricordate che ogni genere di allenamento prevede delle scarpe apposite: spiegate dunque al commesso che vi servirà quale allenamento prediligete e scegliete poi solo ed esclusivamente tra le alternative da lui proposte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Tripudio di colori per la prossima stagione

4 – Il top sportivo

E’ l’ideale per evitare sudate eccessive e non avere l’ingombro di eccessivi centimetri di tessuto, senza contare che vi permetteranno di sfoggiare i primissimi risultati dei vostri sforzi ginnici. Anche la possibilità di avere i volumi del seno sotto controllo non è poi da sottovalutare e, qualora i troppi spazi di pelle in bella mostra non facciano per voi, niente parua: una leggera canotta over size completerà il look alla perfezione.

5 – La borsa capiente ma non troppo

Non potete certo esporvi al ridicolo presentandovi con la mini pochette in pelle ma anche il trolley super capiente è decisamente da evitare. Ciò che ci vuole è una sana via di mezzo, una borsa che vi permetta di avere tutto il necessario senza però esagerare. A casa chiedetevi dunque ciò che realmente vi occorrerà una volta arrivate in palestra e impedite a voi stesse di concedervi extra per la serie “ma se poi dovesse servirmi”. Scegliete poi una sacca colorata che vi dia la giusta carica: in commercio ne trverete di morbide e leggere ma anche più capienti di quanto possano sembrare all’esterno: fatevele bastare!