Home Primi Piatti

Pasta con crema di tartufo e ricotta

CONDIVIDI

Pasta con tartufo e ricotta

I primi freddi sono ormai arrivati e l’aria improvvisamente frizzante è indubbiamente complice nello stimolare l’appetito. Se a questo si aggiunge la voglia di un primo piatto gustoso, allora questa è la ricetta giusta. Si tratta di un primo ben bilanciato in quanto comprensivo di tutti i macro nutrienti necessari al nostro organismo. La ricotta, infatti, è un’ottima fonte di proteine. Certo, eccede un po’ in grassi ma chi è a dieta potrà optare per una versione light che resta comunque godibile, specie se in un piatto come questo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Onigiri, il primo piatto alternativo che piace a tutti

Ecco come preparare la pasta con ricotta e crema di tartufo

Gli ingredienti necessari per preparare questo primo piatto sono:

400 gr di pasta corta

400 gr di ricotta di pecora

100 gr di crema di tartufo

sale qb

pepe qb

 

Per iniziare mettere a bollire l’acqua in una pentola aggiungendo del sale.
Raggiunto il bollore, versare la pasta. Questa potrà essere scelta a vostra discrezione purché si tratti di un tipo di pasta corta.
Ora, mentre si attende la cottura della pasta, passare al condimento.
Mettere in una ciotola due cucchiai di crema di tartufo e tre o quattro cucchiai abbondanti di ricotta di pecora (precedentemente setacciata).
Mescolare per bene ed aggiungere il pepe secondo il proprio gusto. Mescolare nuovamente in modo da amalgamare alla perfezione gli ingredienti.
Prendere un po’ di acqua di cottura dalla pentola e versarla sulla ricotta precedentemente mescolata con la crema di tartufo.
A questo punto, la pasta sarà quasi cotta. Mettere quindi una padella sul fuoco e versargli la crema di ricotta e tartufo.
Quando la pasta è pronta, scolarla e versarla nella padella.
Lasciar cuocere fin quando la crema non sarà diventa morbida. Spegnere il fuoco e servire con una spolverata finale di pepe.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Video ricetta: pennette con ricotta e piselli

Questo piatto si presenta bello alla vista ed ottimo da gustare. Ottimo anche per chi normalmente non predilige il gusto deciso del tartufo. La versione in crema, il cui sapore è già meno forte, sarà infatti alleggerita ulteriormente dalla presenza della ricotta. Ne risulterà un piatto con un gusto pieno e dal retrogusto piacevole e mai invadente. Provare per credere.