Home Dieta e Alimentazione

Dieta della forchetta, per perdere 4 chili in una settimana

CONDIVIDI

 

Una dieta davvero originale ideata dall’imprenditore Ivan Gavriloff e dall’esperta di marketing Sophie Troff.

Il particolare di questa dieta è che per mangiare si può utilizzare soltanto una forchetta. Si può assumere tutto il cibo che può essere preso con la forchetta, niente cucchiai o cucchiaini e sembra abbia avuto l’approvazione dei nutrizionisti.

Dieta della forchetta, il menù e i consigli da seguire

COLAZIONE 

La colazione in questa dieta è il pasto più importante della giornata, è utile per rimettere in moto l’intero organismo e a farvi arrivare all’ora di pranzo senza sentire troppo la fame.

VIDEO NEWSLETTER

L’organismo infatti ha tutto il tempo per bruciare gli alimenti calorici e i grassi che vengono assunti durante la colazione rispetto agli altri pasti della giornata.

Potete optare e alternare diverse scelte per colazione:

  • un vasetto di yogurt bianco (senza zucchero), con 30 g di cereali e frutta (a piacere).
  • un tè con un cucchiaino di miele e limone e una fetta di pane integrale con un velo di burro e marmellata.
  • un uovo sodo e una fetta di pane con 100 g di formaggio fresco.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Alimentazione: cosa mangiare in vacanza 

 

PRANZO

Il pranzo dovrà fornire un equilibrato apporto di proteine e carboidrati, il tutto arricchito da verdure. Sono da evitare i cibi troppo calorici e sono banditi il junk food, le bibite gassate e zuccherate.

Ecco alcuni esempi di pranzo:

  • 80 g di pasta pomodoro e basilico, un uovo sodo, insalata mista.
  • 60 g di riso basmati con pollo al curry e fagiolini conditi con olio e limone.
  • 100 g di prosciutto crudo, 100 g di stracchino, due fette di pane, insalata mista.

 

CENA 

A cena si dovranno evitare i carboidrati quindi dovete preferire proteine e vegetali.

Ecco alcuni esempi:

  • 200  g di filetto di merluzzo con fagiolini conditi con olio e limone.
  • 200 g di salmone al vapore con broccoli conditi con olio e limone.
  • due uova sode, insalata mista.
  • 100 g di prosciutto crudo, 100 g di ricotta fresca, insalata mista.

 

SPUNTINI 

A metà mattina e a metà pomeriggio sono ammessi due spuntini, ovviamente optate per uno snack leggero, preferite un po’ di frutta fresca oppure due mandorle o due noci.

(Fonte dieta: checucino.it)

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Dieta del 10: l’alimentazione che ci allunga la vita 

GUARDA LA NUOVA VITA DI ELISABETTA CANALIS -IL VIDEO ESCLUSIVO-