Home Capelli

Hair dusting: come eliminare le parti danneggiate senza tagliare i capelli

CONDIVIDI
iStock photo

Per eliminare davvero doppie punte e capelli rovinati in generale ci voglio loro e sono loro, le forbici. La differenza può farla però il modo in cui si utilizzano. Se state infatti già tremando all’idea di finire sotto le grinfie del parrucchiere ed emergene con un indesiderato bob, continuate a respirare: dall’America arriva una tecnica che, a quanto pare, ci garantisce di mantenere lunghezze degne di Rpaunzel eliminando comunque le parti di capello danneggiato. Si chiama hair dusting e potrebbe essere l’ancora di salvezza di chi, sin dalla tenera età, è cresciuta con la fobia delle odiate forbici.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>Capelli: eliminare le doppie punte con lo Split Ender

Hair dusting: addio doppie punte senza forbici

Per capie bene la tecnica dell’hair dusting possiamo paragonare l’uso delle forbici a quello di una spazzola per togliere i pelucchi dai vestiti. La similitudine ci è stata ispirata dal blog di Clio Zamatteo, dove abiamo trovato le prime informazioni su questa tecnica: in pratica le forbici lavoreranno con movimenti estremamente precisi per togliere solo i capelli danneggiati.

Una simile procedura è pensata però per lavorare sulle lunghezze, la parte finale del capello andrà inevitabilmente eliminata ma, certo, avremo guadagnato centimetri. Perfetta per eliminare le aprti danneggiate da una tinta, la tecnica dell’hair dusting si esegue esclusivamente su capelli lisci ma anche le ricce ne possono usufruire, previa piega lisciante.

In che cosa consiste dunque questa tecnica? Il parrucchiere lavora, a differenza di un classico taglio, su capelli asciutti così da poter vedere bene le parti rovinate da eliminare. Tenendo una singola ciocca ben tesa farà dunque scorrere le forbici sulla lunghezza per eliminare le parti rovinate e spettinate. In alternativa la ciocca può anche essere avvolta attorno al dito, così che la parte rovinata emerga con chiarezza.

Alla fine del lavoro dovreste vedere sul pavimento piccoli e sottili ciuffetti, quelli rovinati che non andranno più a imbruttire la vostra chioma, ora bellissima e ancora assai lunga.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>Capelli: eliminare le doppie punte con un metodo naturale

Ricordate però che l’hair dusting non può agire su capelli eccessivamente rovinati: prima di raggiungere livelli irreparabili correte dunque ai ripari.