Home DIY

DIY: Porta orecchini fai da te con il riciclo creativo

CONDIVIDI
(Web)

Siamo amanti degli orecchini, ne abbiamo a bizzeffe: lunghi, corti, pendenti, con le perle, con le piume…..ma non sappiamo dove metterli e per averli sempre a portata di mano? Inutile dire che il mercato ne offre di vari modelli e tipi, ma è altrettanto vero che trovare il porta orecchini carino che ci piace e che abbia anche un prezzo accessibile è un’impresa a dir poco improbabile. E allora come possiamo fare? Semplice crearne uno con le nostre mani, utilizzando alcuni semplici oggetti che sicuramente abbiamo in casa. A fornirci l’idea la blogger autrice del video tutorial  e creatrice del sito: creaidee.com. Vediamo allora insieme tutto quello che ci occorre:

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: E’ possibile decorare le pareti senza quadri e cornici?

Porta orecchini fai da te con il riciclo creativo

  • Due vecchi cd
  • cordoncini di velluto o tessuto
  • colla a caldo
  • cilindro di cartone (del rotolo di alluminio)
  • un taglierino
  • un righello
  • cordoncino di raso
  •  decorazioni

Una volto reperito tutto quello che ci serve non resta che mettersi all’opera.  Prendiamo il uno dei nostri cd e iniziamo ad applicare un po di colla a caldo sul bordo, poi prendiamo uno dei nostri cordoncini e applichiamolo sopra seguendo tutto il perimetro. Prendiamo il secondo cd e applichiamo anche qui un pò di colla e con il cordoncino di raso cerchiamo di creare dei piccoli anelli e lasciamo asciugare. A questo punto incolliamo i due cd alle estremità del cilindro di cartone, decoriamo ed il nostro porta orecchini è pronto.

Seguendo le istruzioni del video tutorial, qui sotto, vi divertirete a personalizzare questo oggetto come più vi piace. Scegliendo i vari cordoncini del tessuto e del colore che più amate e vi piace e arricchendolo con le decorazioni che più stimolano la vostra fantasia ed il vostro gusto personale…. alla fantasia e alla creatività non c’è mai fine….quindi non resta che mettersi all’opera e buon divertimento!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Prepariamo il terrazzo per la primavera che sta arrivando!