Home DIY

Prepariamo il terrazzo per la primavera che sta arrivando!

CONDIVIDI

L’altra mattina siete uscite fuori al vostro terrazzo ormai abbandonato a se stesso e la temperatura più mite, il sole sul viso vi hanno fatto venire voglia di primavera e della bella stagione.

Ma guardando il vostro balcone vi siete rese conto che i ciclamini invernali ormai sono secchi e privi di fiori, i vasi vuoti della stagione estiva precedente fanno venire tristezza solo a guardarli….insomma il vostro balcone è veramente grigio e triste.

Un terrazzo triste!

Anche se può sembrarvi un pochino presto iniziate a pensare a come sistemare il vostro spazio esterno pronto ad accogliere le giornate calde e assolate della prossima stagione primavera estate.

Potremmo dire che se avete un pollice verde notevole potreste già adesso, a febbraio iniziare a piantare semi di piante estive, se invece amate semplicemente comprare i fiori primaverili aspettate ancora qualche giorno e poi iniziate a sistemare il vostro terrazzo, iniziando prima di tutto dall’arredamento.

>POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Balcone piccolo arrediamo insieme

Infatti se avete un terrazzo grande che in estate vivete molto, sarà sicuramente arredato con tavoli e sedie che avete chiuso in un ripostiglio oppure lasciati fuori coperti da teli in plastica.

Quindi scopriteli e se sono in legno controllate il loro stato, magari hanno bisogno di essere ristrutturati, carteggiando il primo strato del legno e ripitturati con un flatting apposta per esterni.

Se l’arredo è in PVC  allora basterà lavare i singoli pezzi, togliendo la polvere accumulata.

Lavate bene il terrazzo ripulitelo da ragnatele, oggetti non utilizzabili accumulati durante l’inverno e passate ai vasi.

Potreste riutilizzare quelli della scorsa stagione, ma se sono sbiaditi dal sole perché è più di qualche anno che li avete, andate ad acquistarne di nuovi, l’ultima moda ha lanciato vasi colorati, verde arancio, rosa ciclamino, bianchi….a voi la scelta in base a quello che avete in mente per la vostra stagione estiva.

>POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 5 cose che non possono mancare in balcone

Scelti i vasi passate ad accessori di abbellimento come cuscini per le sedie porta candele da esterni con grandi candele colorate e profumate, innaffiatoi decorati tutto in base al look che avete scelto per il vostro terrazzo.

Diamo colore al terrazzo con mille fiori

In ultimo si passa alla scelta dei fiori e per la stagione calda  quelli consigliati che non richiedono troppe cure sono:

  • gerani sono decisamente primaverili, non richiedono troppe accortezze, scacciano le zanzare, unico difetto sporcano abbastanza
  • primule e viole sono adatte a balconi non troppo grandi si possono creare bellissime ciotole con questi fiori che troveremo in moltissime tonalità di colore, oltretutto non sono costosi
  • rosa rampicante  è ideale per ampi spazi, dura anche in inverno basta avere l’accortezza di coprirla con teli adatti se è un inverno particolarmente rigido
  • su un balcone primavera/estate non possono mancare le piante aromatiche come basilico, rosmarino, salvie, timo da esporre sempre al sole

Ora vi abbiamo dato dei consigli basilari per iniziare a organizzare il vostro terrazzo per la bella stagione.