Home Matrimonio

Le mie bellissime scarpe da sposa come posso riutilizzarle? Magari le tingo!

CONDIVIDI

Apriamo quel baule che contiene l’abito del nostro matrimonio e le nostre bellissime scarpe da sposa!

Nostalgia e bei ricordi, ma anche tanta voglia di ricalzare quelle scarpe che avete scelto con molta cura, estremamente femminili e magari anche molto costose…perché per il giorno del nostro matrimonio non abbiamo badato a spese.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Scarpe da sposa: tutte le più belle in una strepitosa foto gallery

Guardandole bene il modello è anche molto di moda e comodo senza dire che proprio questa estate avete una cerimonia dove potreste calzarle se non fosse per quel colore bianco candido.

Le voglio calzare di nuovo!

Possiamo rimediare semplicemente tingendole.

La prima considerazione riguarda il tessuto, generalmente le scarpe da sposa sono di raso o seta, in tinta con l’abito oppure sono di pelle.

In questo secondo caso diciamo che sarebbe meglio portare le scarpe da un bravo calzolaio, che sicuramente ve le ridarà perfette magari senza spendere una cifra esorbitante.

Se invece le vostre adorate scarpe sono in raso o seta come spesso capita per le scarpe da sposa allora dovete prima di tutto cercare una tinta specifica per questi tessuti e munirvi di guanti in gomma e un pennello a setole morbide.Cercate di tingerle di un colore scuro che copre meglio e non stinge. Queste tinte per tessuto sono molto forti ecco perché consigliamo di coprirvi bene le mani e proteggere anche il piano di lavoro scelto. Vi basterà seguire le indicazioni sulla confezione del prodotto che generalmente dovrà essere diluito con acqua e poi passato sulle scarpe con il pennello lasciando asciugare lontano dal sole e da fonti di calore.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Cosa fare con l’abito da sposa dopo il matrimonio

Ricordate prima di iniziare la procedura togliete la polvere depositata sulle scarpe con un panno morbido.

E così avrete un nuovo paio di scarpe da mettere per la cerimonia estiva a cui vi hanno invitato , o magari ad una serata con gli amici in un locale chic…il tutto spendendo una cifra irrisoria!