Home Accessori

Guanti: come sfruttare al meglio l’accessorio must dell’inverno

CONDIVIDI
iStock Photo

Un tempo erano l’accessorio che faceva la differenza per le nobil donne. Non esisteva uscita in pubblico che una dama avrebbe affrontato senza la loro compagnia. Negli anni poi si sono ovviamente sdoganati, divenendo un surplus di stile socialmente trasversare ma, soprattutto, utile, versatile e sempre più fashion. Di che cosa stiamo palrando? Ma dei guanti naturalmente, un must che sembra destinato a fare sempre il suo ritorno sulla cresta dell’onda  e che spetta a noi donne imparare a sfruttare al megio.

Nonostante i cambiamenti delle mode i guanti possono infatti rivelarsi il vero accessorio svolta di un outfit, a patto ovviamente di saper sfruttare al emglio le tendenze e ci che ilmercato ha da proporci.

Come stiamo mese inquesto 2017? Scopriamolo subito qui su CheDonna.it.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Cappello l’accessorio moda dell’ inverno

Guanti, un must da non dimenticare in inverno

Come ognielemento della moda, anche i guanti si rinnovano stagione dopo stagione: a noi cogliere il potenziale delle tendenze e piegarle al meglio alle nostre particolari esigenze.

Questo inveno ad esempio abbiamo visto un ritorno dei guanti lunghi, figlio probabilmente dell’incesante dilagare dei capispalla con manica a 3\4 e,a ncor di più, del grande ritorno della mantella. La lunghezza che un tempo era sinonimo di massima eleganza, di un guanto da gran gala, oggi si rienventa anche in veste casual, perfetto per le donne che amano essere iperfemminili in ogni occasione. Esiste poi anche la mezza lunghezza, decisamente più adata se non si vuole esser troppo appariscenti.

Per le più sportive invece, quelle che alla praticità proprio non sanno rinunciare, c’è sempre l’opzione del guanto senza dita, ottimo per chi vive in perenne simbiosi con il proprio smartphone e non vuole dover sfilare i guanti ogni cinque minuti. La variante biker, derivato super glamour di questo modelo, è senza dubbio il must del momnto, accessorio irrinnciabile per chi ha un’anima rock e ribelle ma certo poco adatto a chi soffre davvero il freddo. Diciamo che si tratta più di un accessorio che di un supporto per le nostre mani. Se dunque volete mantenere il vostro spirito grintoso ma non intendete rinunciare al caldo, la variante del guanto con le borchie, tanto inn nell’ultimo periodo, può rivelarsi l’opzione perfetta.

Che cosa dire infine di colori e tessuti? Per i primi lasciatevi pure travolgere dalla fantasia, riordando però che la vecchia regola che voleva il coordinato cappello, sciarpa, guanti è oramai decaduta. Via libera dunque a contrasti cromatici o giochi di sfumature. Inf atti di tessuti anche c’è l’imbarazzo della scelta: la caldissima lana è decisamente sulla cresta dell’onda ma non sottovalutate mai l’intramontabile fascino del guanto in pelle o eco-pelle.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Pashmina l’accessorio moda per l’inverno: come indossarla

 Che dire dunque? Non resta che scegliere. Prima però valutiamo un’ultima opzione: mai pensato al fai da te? Se siete delle amanti di ago e filo non perdete il video tutorial qua sotto.