Home Outfit

Inverno 2017: i capispalla per esser calda e glamour

CONDIVIDI

Capispalla, un termine che nel mondo della moda riassume un univrso a dir poco sconfinato. Dal cappotto al piumino, passando per mantelle, parka, ecopellicce, trench e chi più ne ha più ne metta. Sono tutti quei capi che completano un look, quelli con i quali ci mostriamo al mondo quando camminiamo lungo la strada e, cosa da non trascurare, quelli che dovrebbero tenerci al caldo durante i mesi più glaciali.

Sceglierli con sapienza è dunque un obbligo impossibile da trascurare: che cosa ci propone dunque la moda del prossimo inverno?

iStock Photo
iStock Photo

Capispalla: i modelli must have 2017

Per l’inverno 2017 certo non mancheranno gli spunti per rendere i capispalla veri protagonisti di ogni look.

Se è vero infatti che faranno il loro grande ritorno i piumini, garanzia di calore e comodità, è altrettanto vero che non mancheranno le alternative più femminili e romantiche.

Che dire ad esmepio delle ecopellicce? Un must che oramai non manca di ripresentarsi anno dopo anno e che, in questo 2017, potremo tingere di tante sfumature sgargianti, così da portare allegria anche nelle giornate più grigie.

Lo stesso dicasi per i classici cappotti, sempre più tendenti alle tinte pastello oltre che al classico rosso che oramai non ci abbandona da qualche anno.

Per chi poi non volesse rinunciare alla comodità ma preferisse evitare i rischiosi maxi-volumi dei piumini, ecco che arriva l’oramai amatissimo parka, rigorosamente nel tipico verde militare ma, per le più freddolose, anche con lana aggiunta.

Cappotto-vestaglia o semplice scelta oversize sono poi la via di mezzo perfetta per chi vuole armonizzare omodità e femminilità: viva l’abbondanza dunque ma con un tocco chic.

Infine prepartevi al grande ritorno di montone e mantella, due capi che strizzano l’occhio al passato ma che garantiscono comunque il successo a chi ama distinguersi.

E voi quali sceglierete? Rivedi qui su CheDonna.it le proposte più trendy ed esclusive e preparati a qualche spunto extra da attingere nel video qua sotto. Buon ivnerno a tutte!