Home Dieta e Alimentazione

Dieta: gli errori da non commettere quando iniziamo la dieta

CONDIVIDI
(IStock)
(IStock)

Generalmente siamo soliti attribuire al temine dieta un regime alimentare restrittivo vietandoci determinati cibi. In realtà se andiamo a guardare il significato di questa parola resteremo sicuramente sorprese dallo scoprire che dieta significa regime di vita. In esso viene quindi racchiuso non soltanto l’aspetto dell’alimentazione, ma anche  l’attività fisica, il riposo e la gastronomia. Sarebbe quindi meglio sostituire la parola dieta con stile di vita.

Ti potrebbe interessare anche: dieta bilanciata: come abbinare gli alimenti

Adottando uno stile mentale più adatto riusciremo a raggiungere il benessere fisico e psichico che desideriamo? Vediamo di scoprirlo insieme!

Errori comuni quando si comincia la dieta

Innanzitutto sarebbe importante evitare di adottare un regime alimentare eccessivamente restrittivo: ogni proibizione aumenta il valore che diamo a quella determinata cosa aumentandone il desiderio. Ecco perchè è bene concedersi, periodicamente, alimenti non previsti dal regime alimentare che si è deciso di adottare, una piccola digressione che migliora l’umore ed elimina i sensi di colpa. L’importante però stare attente a non far diventare questi strappi una regola, una cosa normale, ma scandirli accuratamente nel tempo!

Ti potrebbe interessare anche: dieta bilanciata: come abbinare gli alimenti

Importante è anche verificare se la dieta che abbiamo scelto faccia effettivamente per noi. Vi è mai capitato di iniziare la dieta e non riuscire a dimagrire? Questo può essere dovuto all’aver scelto una dieta troppo rigida e lontano dai nostri gusti alimentari impedendoci cosi di farlo “nostro”. Oppure può darsi che il nostro metabolismo con il tempo si sia modificato. Qualunque sia la ragione è consigliabile rivolgersi ad uno specialista con cui valutare il regime alimentare che sia più adatto a te.

Da non fare assolutamente è saltare i pasti, questa infatti è una pratica molto dannosa perchè comporta cali di energia che non permettono al metabolismo di rimanere attivo. Quindi invece di saltare i pasti è meglio mangiare poco ma spesso. Tre pasti principali e due spuntini!

Inoltre dobbiamo unire ad un regime alimentare giusto anche una sana attività fisica, entrambe le cose infatti ci permetteranno di raggiungere il peso giusto per noi!

Ti potrebbe interessare anche: dieta bilanciata: come abbinare gli alimenti