Home Grande Fratello

Andrea Damante rompe il silenzio: la verità su Giulia De Lellis e la risposta velenosa ad Alfonso Signorini

CONDIVIDI

Andrea Damante rompe finalmente il silenzio e racconta tutta la verità sulla gravidanza di Giulia De Lellis e il matrimonio ma soprattutto risponde ad Alfonso Signorini che, sul settimanale Chi, ha svelato il compenso che riceveranno i Damellis la notte di Capodanno per una serata. Curiosi di scoprire cosa ha detto l’ex tronista? Ve lo sveliamo noi di CheDonna.it.

ANDREA DAMANTE, LA VERITA’ SU GIULIA DE LELLIS E LA RISPOSTA AD ALFONSO SIGNORINI

Ai microfoni del programma Non succederà più, condotto da Giada Di Miceli e in onda sulle frequenze di Radio Radio, Andrea Damante ha parlato dei progetti futuri con Giulia De Lellis. “Io sono uno innamorato dell’amore e della famiglia, quindi matrimonio e dei figli li voglio ma tra un anno e mezzo, il tempo di organizzarci, sicuramente ci saranno nozze e non uno ma due bebè”.

Sulla possibile partecipazione di Giulia De Lellis all’Isola dei Famosi: “Che io sappia non c’è nulla di ufficiale. Stiamo parlando di nulla. Ma se le venisse offerto e lei vuole mettersi alla prova, lei sarà libera di decidere se andare a fare questa esperienza. Approvo, per carità.”.

Come segno dell’amore che li unisce, Andrea e Giulia hanno deciso di farsi un tatuaggio. A tal proposito, Damante dice: “Appena capiterà una foto in cui si vede lo vedranno. Non voglio mettere la foto del tatuaggio stesso. Ha un significato particolare, riguarda me e Giulia ma anche solo me stesso e un periodo importante della mia vita. Un piccolo punto che ho messo sulla mia vita l’ho voluto mettere con questo bracciale sul mio polpaccio sinistro. – poi conclude – Non è una cosa privata ma preferisco non dirlo”.

Infine, l’ex tronista risponde seccato alle voci cul ricco cachet che dovrebbe ricevere con Giulia per un’ospitata di coppia la notte di Capodanno: “Mi fa piacere che Signorini sia riuscito ad avere queste informazioni perchè non lo sapevo neppure io. Comunque non è quella la cifra […] Quello che però mi da fastidio è che venga fatta polemica di proposito perchè non sanno più cosa scrivere. La cifra è sbagliata, la polemica di cattivo gusto, è una roba un pò forzata che ci ha fatto una pubblicità sbagliata”.