Ilaria d’Amico nei guai per evasione fiscale

La bella giornalista sportiva, e compagna del calciatore Gigi Buffon, Ilaria D’Amico è finita nel mirino della giustizia per questioni fiscali.

Ilaria D'Amico (Valerio Pennicino/Getty Images)
Ilaria D’Amico (Valerio Pennicino/Getty Images)

Ilaria D’Amico indagata per evasione fiscale. I particolari da CheDonna.it.

Presunta evasione fiscale per Ilaria D’Amico

La Procura di Roma ha indagato la giornalista sportiva e presentatrice televisiva Ilaria D’Amico per presunta evasione fiscale. Secondo i pubblici ministeri la D’Amico avrebbe evaso l’Irpef pr la somma di 400mila euro, negli anni che vanno dal 2009 al 2011.

Le indagini nei confronti della giornalista erano state avviate dalla polizia tributaria della Guardia di Finanza di Milano già dal giugno del 2013, il procedimento contro D’Amico era poi partito lo scorso ottobre presso la Procura di Milano, quindi trasferito per questioni di competenza giurisdizionale a Roma.

Ilaria D’Amico si è subito difesa dall’accusa di evasione fiscale, parlando di una “errata contabilizzazione di costi” riguardanti la sua attività professionale e di una “truffa” da parte del suo commercialista. Lo ha dichiarato per D’Amico il suo legale, l’avvocato Carlo Longari, che ha anche riferito che è stata già presentata una denuncia “per truffa nei confronti dell’ex commercialista di famiglia” della D’Amico.

L’avvocato della giornalista ha inviato una nota scritta all’agenzia Ansa in cui ricostruisce tutta la vicenda: “In riferimento alla notizia inerente il coinvolgimento della signora Ilaria d’Amico in una indagine avviata a Milano ed oggi pendente presso la Procura della Repubblica di Roma per violazione di norme di carattere tributario preciso che si tratta di fatti generati dall’errata contabilizzazione di costi inerenti la propria attività professionale“. “Questi stessi fatti sono noti alla signora d’Amico fin dal 2013 – continua l’avvocato -, e hanno determinato, nel momento della loro emersione, la presentazione, il 28 dicembre 2013, di una denuncia querela per truffa nei confronti dell’ex commercialista di famiglia. E’ quindi da escludersi qualsiasi volontà di frodare il fisco da parte della signora d’Amico, che al contrario sta collaborando con la Guardia di Finanza al fine di arrivare ad un rapido accertamento della vicenda e per veder tutelate le proprie ragioni”, conclude a nota.

I personaggi famosi pizzicato dal Fisco sono diversi. L’ultimo caso è stato quello della cantante Gianna Nannini, che per chiudere un caso aperto un anno fa ha concluso un accordo conciliativo con l’Agenzia delle Entrate per il pagamento di un risarcimento e ha patteggiato con la giustizia penale un anno e due mesi di reclusione, che però non sconterà grazie alla sospensione condizionale della pena.

Da leggere