Home Attualità

Le cento donne più potenti al mondo: per il secondo anno, Merkel guida la classifica

CONDIVIDI

Come ogni anno la prestigiosa rivista americana Forbes ha stillato la classifica delle “100 donne più potenti al mondo” che vede l’ingresso, in 64esima posizione, della cantante Taylor Swift, che risulta essere anche la donna più giovane di tutti i tempi nella classifica.

Mystery Surrounds The Germanwings Airbus That Crashed In Southern France Killing All On Board

Si tratta di un’annata di successi per la Swift che, a 25 anni, ha ottenuto recentemente 8 premi ai Billboard Music Awards e il primo podio nella classifica “donne più hot” della rivista Maxime che l’ha definita “abbagliante, sicura di sé e ferocemente talentuosa”.

Tornando con i piedi a terra, tra i personaggi femminili più influenti del 2015 si posiziona al primo posto per il secondo anno consecutivo, la cancelliera tedesca Angela Merkel, seguita da Hilary Clinton e da Melinda Gates, moglie di Bill Gates, fondatore di Microsoft, con il quale ha creato la BillGatesFiundation, dedicata a progetti filantropi.

Nella top ten si annoverano la presidente della Federal Reserve Janet Yellen, la Ceo di General Motors Mary Barra, la presidente del Fondo monetario internazionale Christine Lagarde, la presidente del Brasile Dilma Rousseff, il direttore operativo di Facebook Sheryl Sandberg, la Ceo di Youtube e Google Susan Wojcicki e la first lady americana Michelle Obama.

Tra le star che vantano il loro posto nella lista, vi sono  Beyoncé (21esima), Oprah Winfrey (12esima), Angelina Jolie (54esima) e Shakira (81esima).

Nella classifica spuntano anche ben tre italiane, tra cui l’Alto rappresentante per la Politica Estera Ue, Federica Mogherini in 36esima posizione, davanti alla Regina Elisabetta in 41esima, ma anche la stilista Miuccia Prada al 79esimo posto e la scienziata del Cern Fabiola Giannotti all’83esimo.

Da un punto di vista della distribuzione geografica nella classifica vi sono in tutto 12 donne europee, 59 americane, 18 asiatice, 4 sudamericane, 4 Mediorientali e 3africane.