Balenciaga, lo stile inconfondibile di Demna nei capi e negli accessori della Resort 2025

Balenciaga ha presentato a Shanghai la collezione Resort Primavera 2025 disegnata da Demna Gvasalia, tra elementi distopici, nuove co-lab e accessori unici.

L’attesissimo fashion show della collezione Resort 2025 di Balenciaga è andata in scena lo scorso 30 maggio a Shangai ed ha segnato un momento storico per la maison: è stata la prima sfilata in Cina. Come location della sfilata Demna Gvasalia, da sette anni alla direzione creativa di Balenciaga, ha scelto il Pudong Art Museum di Shanghai.

modella balenciaga sfilata resort 2025
Balenciaga ha presentato a Shangai la collezione Resort 2025 – foto: Balenciaga – chedonna.it

Tra le celebrità sedute in front row, l’attrice premio Oscar Michelle Yeoh e il musicista sud coreano Juyeon, brand ambassador della maison. Con questa collezione Demna ha esplorato nuove dimensioni del lusso tra silhouette oversize, accessori distopici e nuove co-lab.

Balenciaga, la sfilata Resort 2025 a Shangai

La decisione di Balenciaga di organizzare la sfilata a Shanghai riflette l’importanza crescente del mercato cinese per il settore del lusso. Presentare la collezione Resort 2025 in Cina è stato un passo strategico per rafforzare la presenza del marchio in questo mercato in rapida espansione. L’evento inoltre ha segnato un’apertura verso l’internazionalizzazione del brand, portando la sua visione avanguardistica e sopra le righe al pubblico cinese.

modello balenciaga sfilata resort 2025
La sfilata Resort 2025 è stata la prima di Balenciaga in Cina – foto: Balenciaga – chedonna.it

Nonostante le condizioni meteorologiche a dir poco avverse, con una pioggia torrenziale che si è abbattuta su Shangai, l’attesa e la curiosità per l’evento erano alle stelle. La sfilata Balanciaga ha attirato l’attenzione dei media e dei fashion addicted di tutto il mondo, consolidando ulteriormente la posizione della maison come uno dei marchi di lusso più influenti al mondo.

Al tramonto, tra le luci a LED della città, in un allestimento in bianco e nero che rispecchiava il contrasto tra l’alta moda e il suo stile inconfondibile, un po’ irriverente e molto anticonformista, Demna ha portato in passerella sulle rive del fiume Huangpu le sue creazioni, un mix di surrealismo e glamour.

I capi della collezione

Ancora una volta, Demna il ribelle si allontana dai cliché delle tradizionali collezioni Resort, e presenta una collezione che fonde presente e futuro, haute couture ad elementi di streetstyle. In passerella creazioni oversize, stivali con plateaux vertiginosi, sneakers platform e abiti da sera accessoriati da lunghi guanti da diva.

Pur evitando i cliché, Demna ha tratto ispirazione dallo skyline di Shanghai. Le silhouette allungate e gli stivali con plateau estremi della collezione sembrano riecheggiare gli imponenti grattacieli della città. Il nero è stato il colore che ha dominato la passerella e anche la pioggia, involontariamente, ha aggiunto alla sfilata un’atmosfera “Shanghai noir”.

modella balenciaga sfilata resort 2025
Il nero è il colore dominante della sfilata Balenciaga Resort 2025 – foto: Balenciaga – chedonna.it

La collezione gioca con illusioni ottiche e con le proporzioni. Abiti trompe-l’oeil che sembrano essere realizzati in pelle di coccodrillo o volpe, ma in realtà sono in seta. Gonne dal taglio pulito, body aderenti e jeans a vita bassa. L’irriverenza caratteristica di Demna è emersa in alcuni modelli, come ad esempio i pantaloni realizzati con collant strappati, e nelle pochette e tote bag realizzate con scatole di scarpe e piumini Balenciaga.

modello balenciaga sfilata resort 2025
Tra gli accessori della collezione Balenciaga Resort 2025 la borsa fatta con una scatola di scarpe – foto: Balenciaga – chedonna.it

D’altronde Demna Gvasalia è noto per il design stravagante delle sue chunky sneakers, delle minibag come la Hourglass, ma anche e soprattutto per quello delle sue borse più giocose e bizzarre: basti pensare alla Trash Bag presentata durante la sfilata FW22, una borsa dall’aspetto di un sacchetto dell’immondizia.

O alla Chips Bag x Lay’s, dal design che nella forma e nei colori è identica ad un sacchetto delle celebri patatine. Tutti accessori che hanno fatto parlare e discutere a lungo, come accadrà anche per le borse della collezione andata in scena a Shangai.

modella balenciaga sfilata resort 2025
Uno degli abiti da sera della collezione Balenciaga Resort 2025 – foto: Balenciaga – chedonna.it

La sfilata si è conclusa con abiti e look perfetti per i red carpet. Demna ha proposto abiti sperimentali demi-couture e couture. Design in taffetà con guanti opera e panta-stivali neri, un abito lungo dorato, creazioni in vinile. A catturare l’attenzione soprattutto l’ultimo look della sfilata, un abito rosa decorato con strisce di sacchetti di plastica riciclata (nella foto di apertura), insieme ad un originale abito da sera fatto di borse da viaggio assemblate.

Balenciaga, le collab con Under Armour e Alipay

La sfilata Balenciaga Resort 2025 ha svelato anche due nuove collab: quella con Under Armour, che propone una serie di capi di abbigliamento sportivo. Felpe con zip e tasca frontale, t-shirt oversize, cappellini da baseball ricamati con visiera intagliata, pantaloncini larghi, pantaloni da tuta, calzini ed anche accessori con lo stile distintivo di Demna.

modello Balenciaga x Under Armour
Con la sfilata Resort 2025 Balenciaga ha svelato la co-lab con Under Armour – foto: Balenciaga – chedonna.it

E poi una t-shirt in edizione limitata con Alipay, piattaforma di pagamento online molto popolare in Asia. La maglia, oversize e nera con i loghi Alipay e Balenciaga, sarà disponibile in quantità limitate. Ancora una volta, con la sfilata Balenciaga a Shanghai Demna Gvasalia ha saputo mescolare innovazione e tradizione, proponendo una moda che continua a sorprendere e a rompere gli schemi.

Impostazioni privacy