A Natale ci piace sfornare, ma questi tortini sono un tocco di classe

Alla ricerca di un contorno alternativo, puntiamo sui Tortini di patate e funghi che sono facili da preparare e spettacolari da vedere

I tortini di patate e funghi sono un contorno (ma anche un antipasto) ideale per accompagnare soprattutto pranzi a base di carne, nel pranzo di Natale o altre occasioni in cui abbiamo ospiti.

Tortini di patate e funghi
Foto Chedonna

Spettacolari da vedere sono anche facili da preparare.

Tortini di patate e funghi, non solo champignon

Per i nostri tortini di patate e funghi abbiamo usato gli champignon perché si trovano praticamente tutto l’anno, Se però abbiamo sotto mano dei porcini, delle gallette, dei pioppini o altri funghi freschi, anche meglio.

Ingredienti:
Per i tortini
500 g di patate già pelate
3 uova medie
70 g di parmigiano
100 ml di latte fresco
30 g di burro
sale fino
pangrattato q.b.
pepe
Per i funghi:
500 g di champignon
1 spicchio d’aglio
3 cucchiai di olio extravergine
2 rametti di maggiorana
sale q.b.
pepe q.b.

Preparazione: tortini

Prendiamo le patate, sbucciamole e laviamole. Poi pesiamo quelle che ci servono e tagliamole già a pezzetti per accelerare la cottura. Mettiamole a bollire in una pentola con acqua salata per 20-25 minuti verificando la cottura con una forchetta: se i rebbi affondano bene, possiamo spegnere e scolarle.
Con uno schiacciapatate riduciamole in purea dentro ad una ciotola avendo cura però di far uscire tutta l’acqua in eccesso. In alternativa, se non vogliamo correre rischi, possiamo cuocerle intere con la buccia e poi schiacciarle dopo averle sbucciate.
A quel punto in una padella mettiamo a scaldare 20 grammi di burro e quando è sciolto aggiungiamo la purea di patate. Facciamo cuocere a fiamma bassa per un paio di minuti, poi versiamo anche il latte a filo e saliamo leggermente. Mescoliamo con un cucchiaio di legno, oppure una spatola in silicone per amalgamare e poi spegniamo.

Lontano dal fuoco inglobiamo anche il parmigiano grattugiato e i tuorli d’uovo. Giriamo ancora per mescolare bene tutto e teniamo da parte. Poi in una ciotola montiamo con le fruste elettriche gli albumi fino a quando arrivano a neve ferma.
Aggiungiamoli al mix di patate, latte, tuorli e formaggio. mescolando dal basso verso l’alto per ottenere un composto finale aerato e bello spumoso. La base dei nostri tortini è pronta, possiamo cuocerli.
Passiamo gli altri 10 grammi di burro in alcuni stampi per muffin (dovrebbero uscirne almeno 8 se non 10) e sul fondo oltre che sulle pareti versiamo un velo di pangrattato per non farli attaccare. Quindi versiamo un po’ di composto in ognuno arrivando quasi al bordo.
Cuocete i tortini forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti e intanto che aspettiamo possiamo passare anche alla preparazione degli champignon.

Se non sono di quelli già affettati (o surgelati), puliamo i funghi togliendo la pellicina e passandoli con un panno leggermente inumidito. Poi versiamo in padella l’olio extravergine e lo spicchio di aglio spellato. Lasciamo soffriggere fino a quando è dorato, quindi aggiungiamo i funghi e lasciamoli cuocere a fiamma medio-bassa per 3′ prima di salarli e peparli.
Dopo altri 5 minuti insaporiamoli con 1 rametto di maggiorana, lasciamo cuocere in tutto 15′ e spegniamo perché intanto i tortini di patate saranno pronti.

Tiriamoli fuori dal forno e manovrano con delicatezza sformiamoli ognuno in un piatto. Per questa operazione ci possiamo aiutare con la punta di un coltello, passando su tutti i bordi. Infine decoriamoli con un cucchiaio o due di funghi e qualche fogliolina di maggiorana fresca.