E’ vero che non bisogna lavare i capelli prima di colorarli? La risposta potrebbe stupirti

Siete sicure di lavarvi i capelli nel modo corretto? Ci sono alcune cose che non dovreste assolutamente fare. Scopriamole insieme.

Se avete mai tinto i vostri capelli, probabilmente sapete quanto sia importante mantenere la vostra colorazione fresca e vibrante.

lavaggio capelli
Canva photo

Molte donne ritoccano frequentemente la propria chioma trattata con la tinta e alcune lavano i capelli prima andare dal parrucchiere. Ma è la cosa giusta da fare?

Lavaggio capelli: i consigli degli esperti

Se vi state chiedendo se sia meglio rinunciare allo shampoo prima del prossimo appuntamento o se sia meglio andare con i capelli puliti, siete fortunate. Se continuate a leggere risponderemo a tutte le vostre domande in merito.

donna che lava capelli
Canva photo

Si possono tingere i capelli a prescindere che siano puliti o sporchi?

Se vi siete mai chieste “devo lavare i capelli prima di tingerli?”, purtroppo non esiste una risposta univoca: Se sia meglio andare dal parrucchiere con i capelli sporchi o meno, in realtà dipende dalle condizioni dei vostri capelli e dal colore che avete scelto per tingerli. Se si saltano uno o due lavaggi, i grassi si accumulano sul cuoio capelluto. Questi oli possono, in teoria, aiutare a proteggere il cuoio capelluto dalle irritazioni causate dalla tinta. Anche se questo sia generalmente vero, il colore che si ottiene fa una grande differenza nel decidere se i capelli devono essere lavati o meno.

Il colore dei capelli è importante?

Quando decidete se presentarvi con i capelli appena lavati o meno, tenete conto della colorazione scelta. Se si utilizza uno shampoo che ha proprietà di deposito del colore o di tonificazione, questo può influire sui risultati complessivi e sul colore. Per le ciocche più chiare, gli oli presenti nei capelli sporchi possono farli sembrare più scuri di quanto non siano in realtà, soprattutto se le vostre ciocche sono naturalmente di una tonalità più chiara.

Anche se in genere gli esperti consigliano di saltare qualche lavaggio alla settimana per ottenere capelli più sani, potrebbe essere necessario fare uno scrub prima dell’appuntamento, in modo che il parrucchiere possa avere un’idea precisa del colore e della consistenza naturale della chioma. Lo stesso vale per le tonalità più scure.

È meglio saltare uno o due lavaggi prima della decolorazione?

Per i colori biondo chiaro che richiedono una discreta quantità di decolorazione, è possibile saltare uno o due lavaggi prima di andare dal parrucchiere. Non farà male lasciare che l’olio si accumuli per un giorno o due per aggiungere un ulteriore strato di protezione tra il cuoio capelluto e la decolorazione. Con le giuste misure preventive, l’irritazione del cuoio capelluto non è un problema, ma si consiglia di aspettare un paio di giorni senza lavarsi per nutrire il cuoio capelluto con i suoi oli naturali.

Tenete presente che, per quanto riguarda il colore, il risultato finale dovrebbe essere lo stesso sia che andiate dal parrucchiere con i capelli appena lavati che con i capelli sporchi. Ovvero, potete ancora colorare le vostre ciocche grasse, se volete schiarirle.

È meglio presentarsi all’appuntamento con i capelli bagnati?

La maggior parte delle formule di colorazione permanente deve essere applicata sui capelli asciutti, e doverli asciugare all’inizio dell’appuntamento può comportare una perdita di tempo e persino un costo aggiuntivo. Sia che si scelga di lavare i capelli prima dell’appuntamento, sia che si arrivi con le ciocche asciutte, assicuratevi che la chioma sia asciutta prima di arrivare dal parrucchiere.

Dopo l’appuntamento è bene non usare subito lo shampoo?

Che siate diventate più chiare o più scure, va benissimo saltare qualche lavaggio nei giorni successivi all’appuntamento. Saltando uno o due lavaggi, la nuova tinta avrà più tempo per assorbirsi e ossidarsi, consentendo agli oli naturali dei capelli di reintegrarsi e aiutando il colore a durare più a lungo. Una volta lavati i capelli, assicuratevi di utilizzare uno shampoo e un balsamo che proteggano il colore, in grado quindi di proteggere dallo sbiadimento e prolungare la vivacità del colore.