Stai già pensando al pranzo di Natale? Ecco le cose da non sbagliare se vuoi fare una bella figura

Scopri quali sono gli step per organizzare un pranzo di Natale semplicemente perfetto. Così facendo non potrai sbagliare!

Manca ancora un mese a Natale ma, proprio in questo periodo, è importante iniziare a pensare a tutto quello che si desidera fare in occasione delle giornate di festa.
Dai regali al come passarle e alle persone da incontrare, è molto importante riuscire a pensare a tutto con largo anticipo al fine di non arrivare stressati proprio nei giorni in cui ci si dovrebbe rilassare. Una regola che vale in modo particolare se hai deciso di organizzare il pranzo (ma vale anche per la cena) di Natale.

tavola natale
(chedonna.it photo)

In questo caso, gli aspetti da considerare sono davvero tanti e oltre che del tempo avrai bisogno di tanta organizzazione. Cosa che oggi ti aiuteremo a gestire nel modo giusto al fine di mettere a punto il menu e la giornata perfetta!

Come organizzare al meglio il pranzo di Natale: tutti gli step da seguire

Che tu sia o meno un’amante del Natale, la pressione di un pranzo per la famiglia o anche solo per gli amici è sempre tanta. Dopotutto si tratta di un giorno di festa che, in quanto tale, desideri rendere sicuramente il più piacevole possibile per tutti.

pranzo di natale perfetto
(adobe stock photo)

Come fare, quindi? Iniziando ad organizzarti da ora e appuntandoti tutti gli step che non dovrai mancare, il tuo pranzo riuscirà alla perfezione e potrai gestirlo persino senza stress, godendoti anche il pasto. Ciò che conta è che tu abbia ben chiaro tutte le mosse da compiere prima del grande giorno e che tra le altre cose sappia pensare creativamente anche agli addobbi per la tavola.

Pensa al tipo di pranzo che desideri preparare

La prima cosa da fare per iniziare a muoverti nel modo corretto è quella di stabilire le basi del tuo pranzo di Natale. Dovrai quindi valutare tra un pranzo formale ed uno più libero e capire se preferisci puntare sulla tradizione o su piatti di classe. In questo modo avrai già una linea di partenza da seguire che farà da filo conduttore per la realizzazione del menu e di tutta la giornata.

Metti insieme i piatti giusti

Dall’antipasto al dolce è sempre molto importante seguire un percorso di gusto che inizi stuzzicando il palato e che proceda verso un escalation di gusto. Ovviamente non dovranno mancare gli antipasti, ai quali far seguire un primo, un secondo con contorno (magari anche due) e, ovviamente, il dolce. Detto ciò, avere anche panettoni, datteri, e quanto di natalizio riuscirai a trovare sarà il completamento per un pranzo davvero indimenticabile.

Pensa prima di tutto ai tuoi ospiti

La riuscita di un pranzo dipende in tutto e per tutto dalla soddisfazione dei tuoi ospiti. Ecco, quindi, che durante la scelta del menu dovrai pensare principalmente a loro. Informati sulla presenza di intolleranze e allergie, indaga su scelte etiche come quella vegetariana o vegana e stabilisci un menu che vada incontro a tutti e che risulti per questo piacevole e inclusivo. Ovviamente non si tratta di cucinare mille pietanze diverse ma di scegliere delle portate che vadano bene per tutti. Il momento dell’ideazione del menu potrebbe rivelarsi complesso ma una volta pronto (e potrai farti aiutare dagli stessi invitati con delle problematiche) cucinarlo sarà più semplice che mai.

Presta una certa attenzione ai bambini

Ovviamente, anche i più piccoli non vanno dimenticati. Che tu abbia scelto di farli sedere tutti insieme o tra gli adulti, dovrai comunque pensare a qualcosa che piaccia anche a loro. Se vuoi restare sulla linea di un pranzo uguale per tutti, opta magari per l’inserire qualcosa che i bambini ameranno. Dalle tartine ai mini panini ripieni puoi inserire delle patate al forno e non far mancare in nessun caso pandoro e panettone. Anche in questo caso preoccupati sempre di pensare ad intolleranze e allergie e per i casi più specifici, acquista qualcosa che i più piccoli possano mangiare senza problemi. Ciò che conta è far sentire a tutti la magia del Natale e non lasciare indietro nessuno.

Crea la giusta atmosfera

Ora che le basi sono state gettate, ti basterà stilare una lista della spesa, decidere se realizzare o meno dei segnaposto per i tuoi ospiti e iniziare a pensare a come addobbare casa e, ovviamente, la tavola. Inserire dettagli che sappiano di festa anche nella zona pranzo e persino sul tavolo, renderà il tutto più accogliente, spargendo così la magia del Natale.

Seguendo questi semplici step, organizzare un buon pranzo di Natale sarà più semplice che mai e ti consentirà di godere di una giornata della quale andar fiera e da vivere al meglio proprio come se fossi anche tu un ospite.