4 idee per creare un angolo relax con un divano letto 2 posti

La casa è un luogo di serenità, nel quale rifugiarsi dopo lunghe giornate faticose, tra lavoro e impegni stressanti. Per stare bene è importante regalarsi qualche momento di tranquillità, magari da passare in un angolo creato appositamente per il relax. Cosa mettervi all’interno? Ma naturalmente un comodissimo divano letto 2 posti! Ve ne sono di differenti modelli, con materasso ergonomico oppure in memory foam, dal design minimal o in stile classico. Dipende dalle tue necessità e dal gusto estetico.

Continua a leggere per realizzare l’ambiente perfetto per riposarsi e svagarsi.

1)  Scegliere gli arredi ideali

Prima di iniziare è importante analizzare lo spazio a disposizione e pensare agli arredi indispensabili. Un divano letto 2 posti è un’ottima scelta perché può rendere la tua area relax sia un salottino da utilizzare durante il giorno, sia una comoda zona notte dove ospitare o tuoi amici o parenti in visita. Non possono mancare delle mensole dove posizionare i propri libri, qualche piantina e altri oggetti che ti rappresentano.

Può essere utile un tavolino da caffè o un ripiano dove appoggiare gli occhiali, lo smartphone o la tazza fumante di tisana nei pomeriggi invernali.A seconda dello spazio a disposizione, puoi aggiungere una libreria o un altro mobile importante. In ogni caso è fondamentale misurare in modo adeguato la camera e considerare anche la dimensione che il divano letto 2 posti assumerà quando sarà aperto.

2)  Pensare all’illuminazione

Per creare un’atmosfera rilassante è fondamentale pensare alle luci. Attraverso l’illuminazione giusta, sarai in grado di realizzare un angolo relax veramente confortevole. Un consiglio è quello di ricorrere ai punti luce disposti in differenti spazi. Se è presente un tavolino, puoi posizionare una lampada da tavolo su di esso per illuminare la zona lettura. Una luce proveniente dal soffitto invece è in grado di fare luce in modo omogeneo su tutta l’area.

Se preferisci un’illuminazione più soft, puoi optare per delle applique oppure per delle lucine decorative, capaci di addolcire l’ambiente.

3)  Quali colori ti rilassano?

Lo sapevi che ogni colore ha un effetto sulle emozioni delle persone. Un’area relax ha il ruolo di rasserenare e magari conciliare anche il sonno. Un angolo tutto per te dove riposarti e dedicarti ai tuoi hobby. Le tinte neutre sono molto riposanti. Il bianco, il beige e il tortora rendono lo spazio elegante e sobrio.

Se ti piacciono i colori, puoi optare per un bel blu, che è il colore rilassante per eccellenza. Puoi dipingere le pareti pensando alle sue sfumature, magari un blu desaturato oppure un azzurro o un celeste polvere.

4)  I profumi giusti

Per rilassarsi è importante coinvolgere tutti i sensi. Puoi inserire nel tuo angolo relax dei profumatori d’ambiente oppure delle candele profumate fatte a mano. Puoi trovarle nei negozietti artigianali o in qualche negozio di prodotti biologici. Ti sconsigliamo di acquistare articoli industriali perché il profumo è più chimico e meno piacevole.

Le fragranze rilassanti sono molteplici: lavanda, vaniglia, camomilla, sandalo, rosa e altre miscele dolci e confortevoli, magari adatte a una stagione piuttosto che a un’altra.

Queste sono alcune facili idee da applicare per realizzare una zona riposante e intima all’interno della tua casa. Mi raccomando, scegli arredi di qualità per ottenere il massimo comfort. Da Divanoso  trovi tanti modelli di divano letto che possono fare al caso tuo. Puoi anche pagarli in 3 comode rate e la spedizione è gratuita.

È tutto pronto, ora puoi abbandonarti sul tuo divano letto 2 posti e goderti i tuoi momenti di relax.