Gusci delle uova, non gettarli via, sono uno scarto prezioso, usali così

I gusci della uova sono uno scarto prezioso, lo sapevi? Ti spieghiamo le modalità per riutilizzarli, sono il massimo!

La cura della casa non è roba da poco, specialmente quando tra le incombenze ci si mette tutto il resto della vita. A volte il tempo sembra non bastare, ma con alcuni accorgimenti e trucchetti si possono ottenere molti più vantaggi e risultati di quelli che pensi. I gusci delle uova non sono uno scarto che piace avere tra i piedi, ma si rivela essere tra i più utili. E’ così prezioso possederli e riutilizzarli così, che non crederai ai tuoi occhi!

riutilizzare lo scarto di gusci uova
fonte: Che Donna e Canva

Innanzitutto, è bene avere questa tipologia di scarto, perché significa che ti nutri bene. Mangiare uova, non i gusci chiaramente, è fonte di benessere e di nutrimento per l’organismo. Si tratta di proteine che possono fare miracoli al corpo. Il tuorlo contiene ferro, l’albume ha la presenza dell’albumina, una sostanza che serve tantissimo al fabbisogno giornaliero.

Che tu sia una sportiva o una persona comune non importa, due volte a settimana va bene mangiarle. Certo, il sovraffollamento dei pollai e tutto quello che concerne l’incubo della sovrapproduzione rimangono dei problemi fondamentali per la nostra società, ma gli allevamenti naturali, sono la parte buona.

Quindi, se accudirai delle gallinelle che sono libere di scorrazzare e di vivere una vita dignitosa, puoi di certo contare sui frutti di Madre Natura. Lo stesso Galletto del pollaio ti scruterà da lontano, ma sarà soddisfatto. Scoprire in quanti modi puoi riutilizzare e reinventare quello che possiedi è davvero entusiasmante, e ti rivoluziona la vita.

Gusci delle uova sono uno scarto da riutilizzare con successo!

Di certo, non avrai mai pensato al riutilizzo dei gusci delle uova, ma ti stiamo dicendo in tutte le salse che si tratta di un metodo di riutilizzo non solo utile, ma anche produttivo e che ti darà delle soddisfazioni. Tante volte si sta dietro a questioni della vita di poco conto. Quando invece alla fine bastava rendersi conto che dalle piccole cose, da uno scarto di cui non si pensava potesse creare niente, c’è da imparare qualcosa.

lo scarto dei gusci d'uovo è prezioso
fonte : canva

A cosa potranno mai servire i gusci delle uova? Iniziamo a rispondere che questi sono contraddistinti, proprio come la cellula che contengono, da sostanze di una certa importanza. Queste contengono un livello nutrizionale unico, il quale non può andare sprecato gettandolo nell’immondizia. Ma puoi reinventarlo e dargli una nuova funzione.

Ferro, potassio, manganese, cromo, zinco e tanto, ma davvero tanto bicarbonato di calcio! Un guscio dalle dimensioni medie ne contiene circa 750-800 mg. Come riutilizzo lo scarto?

Lo utilizzi per concimare piante ed ortaggi di qualsiasi natura! Mette di buon umore il tuo giardino al 100%. Non solo perché ne aumenti la produzione, è come se mettesse lo sprint alla crescita, ma perché ne migliora proprio l’aspetto.

Le foglie crescono più rigogliose, e gli stessi fiori assumono colori più brillanti! Ciò accade perché i gusci allontanano erbe infestanti e parassiti. Insomma agiscono meglio di qualsiasi altro diserbante, solo che è meglio perché non inquinano! Come fare?

Si posso mettere attorno le piante in maniera grossolana. Oppure se prediligi agire in modo diverso, per compiere un lavoro maggiormente pulito ed ordinato, si possono triturare e cospargere nel terreno delle zone interessate. Che aspetti? Inizia a riciclare, e a compiere gesti furbi per migliorare il tuo giardino.