Wolf cut: è arrivato il nuovo trend delle star, tutte lo vogliono!

Hai mai sentito parlare del wolf cut? Il taglio del momento sta travolgendo i social. Scopriamolo insieme.

I social hanno scelto il wolf cut come taglio dell’anno. Uno stile che ultimamente ha fatto breccia nel cuore di moltissime star, sia italiane che internazionali. Una fra tutte la cantante americana Jennifer Lopez.

wolf cut
CheDonna photo

Con una carnagione luminosa e giovanile, l’icona musicale nell’ultimo periodo ha deciso di sfoggiare un’acconciatura incredibile e unica nel suo genere. Questo particolare taglio di capelli, che sta spopolando sui social, si distingue da tutti gli altri per gli strati vaporosi che creano volume.

Segui la tendenza del momento: opta per il wolf cut

Il wolf cut è apprezzato soprattutto tra le più giovani: uno stile caratterizzato da capelli arruffati e selvaggi. L’acconciatura prevede strati più corti e sottili in cima che si fondono con strati affusolati che scendono a cascata lungo la lunghezza dei capelli. Questo taglio fonde due periodi iconici della musica, dello stile e della cultura pop: gli anni ’70 e ’80, anche se stavolta al look viene aggiunto un tocco moderno. Non è la prima volta che J.Lo opta per un look esagerato e voluminoso.

Jennifer Lopez
Instagram photo

Nel 2020, il suo hairstylist, Chris Appleton, ha condiviso una foto della cantante con un taglio a lupetto con riflessi audaci e onde morbide. L’acconciatura è stata abbinata a uno smokey eye scintillante, a un lucidalabbra nude e a una camicia bianca con colletto e un maglione oversize. Anche se su TikTok tutte sfoggiano questa acconciatura con una separazione centrale, l’artista nativa di New York ha optato per un’elegante separazione laterale che enfatizza il volume di questa acconciatura pur assottigliandosi fino a una parte finale più fine, per dare l’idea di un look più leggero.

Di conseguenza, la sua acconciatura è molto glam rock nel senso che sembra voluminosa e leggera allo stesso tempo. Come ben sai, con i capelli mossi o ricci, senza strati e texture, la chioma può risultare pesante, producendo una perdita di volume alle radici. Però buone notizie perché il wolf cut, arruffato e fortemente stratificato, elimina il peso e l’ingombro, dando ai ricci che normalmente sarebbero appesantiti un po’ di volume in più. Aggiungendo strati alla sommità e a tutta la capigliatura, i capelli più corti hanno più possibilità di ondulare o arricciarsi da soli senza cadere piatti a causa della lunghezza.

Lo styling di questa pettinatura su capelli ricci o mossi è semplice come sempre: si può spalmare una crema per ricci sui capelli umidi e lasciare asciugare i capelli all’aria. Puoi anche usare un diffusore per accelerare il processo di asciugatura senza causare l’effetto crespo. Una volta asciugati, non ti rimane altro che utilizzare uno spray texturizzante alle radici per aumentare il volume.

Ma non è necessario avere una chioma riccia o mossa per scegliere questo stile: il wolf cut può essere la chiave per aggiungere volume ai capelli fini o lisci. Ricorda che gli strati creano forma in tutti i tipi di capelli, quindi optando per un taglio a lupetto corto in cima che si assottiglia in un taglio a strati sarai in grado di aggiungere pienezza alle tue ciocche.

@oliviagarden_int #OliviaGarden Educator @ambrosiacarey is wowing with this #wolfcut ♬ BEE GEES VS 50 cent – EZ