Milioni di germi in agguato nel microonde: ecco come eliminarli per sempre e non rischiare di intossicarti

L’intossicazione da germi del microonde, è davvero terribile: puoi eliminarli in modo pratico e veloce! Due gesti che puoi fare quando vuoi e come vuoi.

Far tornare il microonde come nuovo è possibile, devi assolutamente conoscere il nostro trucchetto. Ti basteranno due semplici gesti e l’elettrodomestico più comodo e pratico che possiedi, brillerà! Ti stiamo per suggerire un metodo non solo velocissimo, ma anche ecosostenibile ed economico, che aspetti? Guarda di cosa si tratta!

germi microonde
Fonte: canva

germi nel microonde proliferano, perché il cibo lascia inevitabilmente traccia. Ogni volta che utilizzi lo strumento elettronico, ammenoché tu non riscalda un po’ d’acqua, rimane sporco.

Questo perché gli alimenti rilasciano sia succhi che vapori, i quali inondano l’elettrodomestico. Tra i maggiori errori c’è quello di richiuderlo immediatamente dopo averlo utilizzato: non farlo mai, commetterai un danno vero e proprio!

Perché il microonde necessita di essere aperto dopo ogni utilizzo, anche se stai davvero riscaldando dell’acqua. Perché si crea condensa e quella è la trappola micidiale che racchiude tutti i germi che proliferano all’interno.

Inoltre, il cibo rilascia succhi, i quali finiscono sulle pareti e si insediano all’interno del microonde. Appunto, sono fonte di disgusto e malessere, sai cosa comporta? Ti conviene approfondire la questione se non vuoi che la situazione peggiori. Microonde poco pulito va bene, ma anche una gastroenterite no!

Elimina i germi nel microonde, guarda che rimedio!

Avere germi nel microonde è molto pericoloso per la tua salute. Questi sono i principali colpevoli di attacchi di listeria, dissenteria e chi più ne ha più ne metta. Basta una semplice intossicazione insospettabile a rovinare tutto, persino l’appuntamento che tanto aspettavi, o anche solo la possibilità di rilassarti nel weekend! Quindi, se non vuoi stare con la busta dell’acqua calda sulla pancia, ecco cosa devi fare.

come eliminare germi dal microonde
fonte: Che Donna e Canva

Devi senza ombra di dubbio igienizzarlo a modo, e come? Dimentica i prodotti e i detersivi che contengono sostanze tossiche e chimiche, perché se i germi ingeriti sono un danno, pensa se invece di questi, o insieme, mandi giù anche tutte quelle sostanze dannose e pericolose per l’organismo umano? Insomma, ti avveleni da sola!

Così, pulisci il microonde in maniera adatta, accettando una variante green, la quale è davvero formidabile. Come accennato, bastano due gesti, i quali possono essere compiuti mentre stai facendo altre faccende domestiche.

Quindi, non sono salutare per te e l’ambiente a te circostante, ma anche pratico e per niente elaborato. Anche un bambino potrebbe impararlo! La prima cosa da fare è procurarti una ciotola con dentro qualche bella fetta di limone. Mettila del microonde a fai riscaldare per circa 3 minuti.

Attenta a non metterci un contenitore di plastica, potrebbe squagliarsi per l’effetto del calore e rovinare tutto peggio di peggio! Dopo aver lasciato passare i 3 minuti, stacca il timer, ma lascia il portello chiuso. In questo modo, i vapori si consolideranno al suo interno, dopo aver fatto passare il tempo che desideri, basta che come minimo ne siano passati 3, più aumenti meglio sarà l’azione igienizzante.

In seguito, prendi un panno in microfibra leggermente umido, e fai riscaldare per massimo due minuti. Passato il tempo, questo avrà assorbito gli ultimi residui di cibo, e potrai passarlo in tutta la parte interna per asciugare.

Un’ultima chicca è inerente la profumazione. Già in questo modo non ci sono più tracce di cibo, né di sporco, perché tutto è stato igienizzato a dovere. Ma se vuoi potenziare l’azione cospargi di bicarbonato la parte interna, chiudi lo sportello, ma non accendere il micronde.

La polverina asciugherà ulteriormente i cattivi odori, vapori, e renderà brillante e pulito il tuo microonde. Prova questa tecnica, è infallibile!