Realizza il bat eyeliner in poche mosse grazie a questo trucco strepitoso

Hai difficoltà ad ottenere un bat eyeliner da urlo? Probabilmente non stai ancora utilizzando questa tecnica diventata virale.

Ti sei mai chiesta come fanno le influencer beauty ad ottenere un bat eyeliner così perfetto? E no, la risposta non è solo nel prodotto che usano, ma anche nel modo in cui lo applicano.

bat eyeliner
Canva

Certo, alcune persone hanno un’abilità innata nel realizzare delle linee dritte e nette. Per tutti gli altri, però, il segreto sta nell’utilizzo degli strumenti giusti.

Come applicare al meglio il bat eyeliner

Per l’applicazione dell’eyeliner, è molto utile utilizzare un pennellino angolato ma c’è un modo ancora più semplice per perfezionare l’eyeliner alato ed ottenere un risultato pulito e preciso.

nastro adesivo colorato
Canva

Sui social molte influencer hanno cominciato a fare uso del nastro adesivo. Proprio così, ma scopriamo insieme come utilizzarlo per dare forma ad un bat eyeliner da urlo.

Inizia con un viso nudo

Molte di noi sono abituate a completare la propria routine di cura della pelle prima di applicare il trucco. Ma la tecnica che include l’uso del nastro adesivo funziona meglio quando si inizia il trucco con gli occhi. Questo significa che si dovrebbe applicare la crema idratante e il correttore e/o il fondotinta dopo aver applicato l’ombretto e l’eyeliner. Questo perché il nastro adesivo può facilmente rimuovere il fondotinta o potrebbe non aderire bene se la pelle ha un eccesso di prodotto o di crema idratante.

Traccia il tuo look

Preferisci che l’eyeliner sia il protagonista del tuo look o pensi di abbinarlo al tuo ombretto preferito? Il processo di applicazione dipende dalla tua risposta. Se desideri un bat eyeliner sopra l’ombretto, allora il consiglio è quello di applicare prima l’ombretto. Puoi iniziare con un piccolo pezzo di nastro adesivo posizionato prima dall’attaccatura delle ciglia inferiori verso la coda del sopracciglio. Questo ti darà una guida su come posizionare il nastro per l’eyeliner in seguito.

Per quanto riguarda la scelta del nastro, alcuni tipi di nastro possono rendere il processo più facile di altri. Qualsiasi tipologia comunque dovrebbe andare bene. Ricorda però che il nastro adesivo può essere molto appiccicoso e può tirare e strattonare la zona degli occhi, quindi è importante posizionarlo prima sul dorso della mano per rimuovere parte dell’appiccicosità. Se hai la pelle sensibile, prova ad usare un nastro di tipo medico, reperibile in farmacia.

Applica il nastro adesivo

Quando è il momento di applicare l’eyeliner, inizia a fissare il nastro. Posizionate il nastro nell’angolazione desiderata. Un posizionamento leggermente verso l’alto darà all’occhio un effetto lifting. Più l’angolo è alto, più l’eyeliner sarà sollevato. Quando si applica il nastro, non bisogna assolutamente tenderlo, né la pelle, ma solo picchiettarlo delicatamente sulle palpebre appoggiate. Non tirare o strattonare la zona degli occhi quando applichi il nastro. Ciò potrebbe creare un inarcamento nel nastro, causando un’ala ondulata o deformata.

Applica l’eyeliner

Con un eyeliner in crema, gel o liquido e un pennello piccolo e angolato, traccia la linea dall’angolo dell’occhio verso la coda del sopracciglio, usando il nastro come guida.

Rimuovi il nastro

A questo punto non ti resta che togliere il nastro adesivo: otterrai così un bat eyeliner mozzafiato.