Definisci il tuo viso con il tantouring, la nuova tecnica diventata virale

Hai mai sentito parlare del tantouring, la rivoluzionaria tecnica che definisce al meglio il viso? Nel giro di poco tempo è diventata virale.

Quasi tutto ciò che riguarda il processo di autoabbronzatura può intimorire. Infatti, se non fatta alla perfezione, potresti ritrovarti con un colore tendente all’arancione o magari con delle macchie sparse su tutto il corpo.

tantouring
CheDonna

Però se si sbaglia, non è la fine del mondo, si possono facilmente coprire le striature sul corpo. Ma quando si sbaglia l’autoabbronzante sul viso, le cose possono diventare più complicate. Infatti, il viso è normalmente un po’ più difficile da mascherare quando si sbaglia l’applicazione dell’autoabbronzante. Quindi, per non rischiare di commettere errori da principiante ti consigliamo di ricorrere al tantouring.

Il tantouring, la nuova tecnica di definizione

Quando parliamo di tantouring ci riferiamo all’abbronzatura e al contouring inserite in un unico prodotto. Basta prendere l’autoabbronzante per il viso e applicarlo come faresti con un tradizionale prodotto per il contouring.

donna autoabbronzatura
Canva

In questo modo si ottiene l’abbronzatura desiderata, compresa la definizione, facendo apparire il risultato più naturale. Ora che sai di cosa si tratta, scopriamone insieme il procedimento, passo dopo passo.

Preparare la pelle

Proprio come faresti con il corpo quando utilizzi l’autoabbronzante, dovresti sempre preparare la pelle per l’applicazione. Prima di applicarlo sul viso, il nostro consiglio è di  rimuovere tutto il make up e di esfoliare la pelle.

Scegliere lo strumento

Ci sono tre modi per applicare l’abbronzante sul viso. Noi consigliamo questo: versare un po’ di mousse abbronzante colorata su una superficie piana e pulita e applicarla sui contorni del viso con la tecnica del rimbalzo. Ovvero, si applica il prodotto su ogni lato, partendo dalle tempie, passando sotto lo zigomo e avvolgendo la mascella. Si usa poi l’estremità più grande del pennello e si immerge nell’abbronzante. Dopodiché si utilizza la stessa tecnica quando si passa al contouring con un prodotto in crema o in polvere. Infine, è possibile applicare il prodotto con le dita, ma assicurati di lavarti le mani appena hai finito.

Non stressateti troppo se commetti degli errori

Se si commette un errore, basta prendere un panno morbido e asciutto e tamponare l’abbronzatura finché non è ancora fissata. Se proprio devi ricominciare da capo, puoi usare un autoabbronzante per cancellare il tuo lavoro. Tieni presente che l’autoabbronzatura del viso non dura quanto quella tradizionale del corpo. Il viso è sempre esposto e viene sottoposto a una pulizia quotidiana più accurata rispetto al resto del corpo. Infatti, l’autoabbronzatura del viso dura solo tre o quattro giorni, mentre quella del corpo può durare fino a 10 giorni. Preparati a riapplicare il prodotto in media ogni tre giorni e a esfoliare e detergere leggermente nel frattempo.

@beautybay 👏GAME👏CHANGER👏 @imonaugust always provides the tea on #contourhacks #faketanhacks #tiktoktrends ♬ original sound – BEAUTY BAY