Se ami le castagne devi assolutamente smettere di fare questi errori

Le castagne sono tra i cibi tipici della stagione autunnale. Scopri quali sono gli errori che non dovresti mai fare per gustarle a pieno.

Chi ama le castagne sa bene come si tratti di alimenti estremamente golosi ma anche delicati. Basta commettere anche il più piccolo errore per ritrovarsele bruciacchiate o poco gradevoli da gustare. Un vero peccato, se si pensa che quando sono lavorate alla perfezione rappresentano uno dei sapori tipici dell’autunno.

castagne errori
(adobe stock photo)

Se anche a te è capitato di trovarti nei guai con questo alimento pregiato, da oggi potrai tirare un sospiro di sollievo. Stiamo infatti per svelarti quali sono gli errori che probabilmente commetti spesso e che invece dovresti proprio smettere di fare. Solo così potrai infatti godere di un prodotto unico, che duri nel tempo e che renda al meglio in cucina.

Gli errori da non fare mai più con le castagne

Le castagne sono così buone che non amarle è quasi impossibile. Eppure, capita spesso di limitarsi ad acquistarle già pronte perché certi di non saperle sfruttare al meglio. La verità è che basta evitare alcuni semplici errori per trovare la giusta combinazione di step da compiere.

castagne errori
(adobe stock photo)

Cosa che al contempo porterà a poter usufruire delle castagne in svariati modi e tutto senza rovinarle prima o durante la cottura. Dopo aver scoperto i trucchi per delle caldarroste perfette, ecco, quindi, tutto ciò a cui dovrai stare attenta per non fare più errori con le castagne.

Sceglierle a caso

Uno dei segreti per far durare al meglio le castagne è quello di acquistare quelle giuste e di non andare a casaccio. Fin dall’acquisto è infatti possibile distinguerle tra loro e scegliere quelle che appaiono più sane. Spesso si pensa che acquistare le buste economiche sia meglio ma in realtà, all’interno ci sono molte castagne che non durano molto. A meno di non dover sfamare chissà quante persone è quindi preferibile andare per quelle sfuse ma scegliere le migliori tra tutte.

Farle ammuffire è uno degli errori più grandi che si fanno con le castagne

Le castagne sono particolarmente delicate e per questo motivo devono essere trattate con cura. Dimenticarsele, anche se solo per un paio di giorni può portarle ad ammuffire, sopratutto se lasciate dentro la loro busta. Meglio congelare da subito quelle che si pensa di non poter cucinare in tempo e concentrarsi sulle altre prestandogli le giuste cure. In questo modo eviterai sprechi e non ti troverai con la ricerca (all’ultimo minuto) di castagne nuove da comprare.

Sbucciarle da crude

Le castagne andrebbero sbucciate sempre da cotte, sia per non farsi del male che per non pregiudicarne l’aspetto. Dopotutto basta sbollentarle un po’ per ottenere un ottimo risultato e una buccia che verrà via molto più facilmente. Un piccolo trucco per evitare uno dei più grandi errori che si commettono con questi frutti pregiati.

Ora che hai capito quali sono gli errori più importanti e che non dovresti più fare, ti basterà ricordare che le castagne sono ottime anche per essere usate in diverse preparazioni, per poterne godere a pieno per tutta la stagione. In questo modo avrai un cibo davvero prelibato sul quale contare. E, cosa ancor più importante, potrai tornare ad occupartene senza paura di fare pasticci.