Ecco perchè dovresti insaponarti i capelli due volte sotto la doccia, sbalorditivo!

Conosci la tecnica del doppio shampoo? Ti sveliamo perché dovresti inserirla nella tua routine di cura dei capelli.

Quando si parla di routine di bellezza, vengono spesso menzionati i vari errori che si possono commettere. Tra questi, anche il modo di lavare i proprio capelli e la frequenza di lavaggio.

capelli shampoo
Canva

Infatti lavaggi troppo frequenti possono privare le tue ciocche degli oli naturali, portare a squilibri del sebo e causare danni ai capelli a lungo termine. Ma nell’ultimo periodo si sta parlando di una tecnica particolare, quella del doppio shampoo.

Doppio shampoo: sì o no?

Il doppio shampoo può essere la soluzione ideale per chi ha bisogno di una routine di lavaggio completa che non sia eccessivamente stressante per i capelli e il cuoio capelluto.

donna lava capelli
Canva

Ma di cosa si tratta esattamente? Il doppio shampoo è una tecnica che i capelli e il cuoco capelluto vengano lavati due volte nella stessa sessione. Nella doccia, ciò significa insaponarsi, risciacquarsi e ripetere il ciclo una seconda volta. Secondo gli esperti, ecco come funziona questa tecnica:

  • L’obiettivo del primo shampoo è quello di pulire e nutrire il cuoio capelluto, dove di trovano accumuli causati da forfora, olio in eccesso, sporco e residui di prodotto. La prima passata di shampoo e risciacquo deve eliminare i residui e fornire idratazione alla radice per favorire una crescita sana dei capelli e una produzione equilibrata di olio.
  • Il secondo ciclo di shampoo si concentra sui capelli, sciacquando via i residui del primo lavaggio. Quest’ultimo può anche fornire un sostegno aggiuntivo al cuoio capelluto, che è pronto ad assorbire il nutrimento dopo essere stato adeguatamente pulito.

Il doppio shampoo quindi ha diversi benefici che possono migliorare la routine di cura dei capelli e la loro salute generale:

  • Aiuta a pulire meglio i capelli e il cuoio capelluto, consentendo agli altri prodotti utilizzati di agire in modo più efficace.
  • Può aiutare a purificare la struttura naturale dei capelli, che può essere compromessa a causa della congestione.
  • Prolunga i periodi tra un lavaggio e l’altro, consentendo ai capelli di rimanere puliti più a lungo.
  • Riducendo il tempo tra un lavaggio e l’altro, si espone la propria chioma a una minore quantità di acqua dura, che può ridurre il volume e lasciare minerali indesiderati sul cuoio capelluto.

A questo c’è da chiedersi… Con quale frequenza si deve fare il doppio shampoo? Ci sono diversi fattori che influenzano la frequenza con cui lavare i capelli, sia che si è abituati a fare lo shampoo una o due volte. Per determinare la quantità di lavaggi appropriati, è bene considerare alcuni fattori, tra cui la propria routine di styling, la struttura dei capelli, se si usa la tinta, il clima della zona in cui si abita, la stagione e la quantità di attività fisica che si esegue. Se hai già l’abitudine di fare il doppio shampoo, avrai probabilmente notato che riesci a far passare più tempo tra un lavaggio e l’altro. Se sei ancora alle prime armi con questa tecnica, inizia con 1-2 lavaggi a settimana e vedrai che risultato!