Conosci il metodo del 2.25? È il trucco infallibile per capire il taglio di capelli adatto a te!

Sai che esiste un metodo infallibile in grado di determinare il taglio di capelli più giusto per te? Ecco come funziona.

Quante di noi si sono chieste se il nostro taglio di capelli sia quello più adatto alla nostra tipologia di viso?

donna con taglio capelli metodo 2.25
Canva

Bè, da oggi puoi fare affidamento sul metodo 2.25, diventato ormai virale. Ma come funzione esattamente? Continua a leggere per scoprirlo.

Scegli il taglio di capelli con il metodo 2.25

Su TikTok sta spopolando un video che promette di capere quale sia il taglio di capelli più giusto per ciascuno di noi.

donna con caschetto
Canva

La clip fa riferimento alla regola dei 2.25 pollici. Si tratta di un trucco sviluppato dalla parrucchiera Giles Robinson. In poche parole, con questo metodo potrai capire se starai bene con una chioma corta. Ma funziona? Prima di tutto però, vediamo insieme di cosa si tratta. Tutto che ciò che ti serve sono un righello e una matita. Posiziona quest’ultima in orizzontale sotto il mento e il righello in verticale sul lobo dell’orecchio (come mostrato nel video sottostante). Se la matita e il righello si incontrano in un punto a meno di 5 cm dall’orecchio, il consiglio è quello di procedere con il taglio. Se la distanza è maggiore, è meglio stare lontano dalle forbici!

Ma la regole dei 2.25 è davvero affidabile? Secondo gli esperti, si tratta di una buona regola, anche se non vale per tutti. Infatti ci sono altri fattori da prendere in considerazione, come la consistenza e la forma del viso. Se una persona ha i capelli sottili e un viso lungo, i capelli sembreranno più corposi se vengono tenuti corti. E con il taglio giusto, i capelli corti possono essere usati per bilanciare strategicamente la forma del viso. Per i visi più lunghi si suggerisce invece di optare per una frangia più lunga e laterale che arrivi appena sotto gli zigomi.

Alcuni parrucchieri pensano che la miglior cosa da fare sia guardare il quadro generale piuttosto che affidarsi a una sola regola. Non si tratta solo del viso, ma di tutto il corpo, dello stile di vita e di ciò che si vuole rappresentare. Quindi, sebbene attrici di fama internazionale come Halle Berry e Katie Holmes stiano benissimo con un taglio corto, sempre secondo la regola dei 2,25 pollici, c’è speranza per tutte noi. In ogni caso, alcuni hairstylists sostengono che se un taglio di capelli corto è leggermente più lungo sul davanti, è probabile che sia in grado di valorizzare anche un viso più lungo.

@siyaamoda_ita A voi che numero esce? Scrivilo nei commenti! #hairhack #consiglicapelli #taglidicapelli #hairstyle ♬ GASLIGHT – INJI