Ringiovanisci di 10 anni senza bisturi, tutti pazzi per la maschera ninja

Hai mai sentito parlare della maschera ninja? Fidati, se la usi, nel giro di poco tempo otterrai dei risultati sorprendenti.

Al giorno d’oggi le persone pagano molti soldi per sottoporsi a interventi di chirurgia plastica facciale. Questa tipologia di interventi vengono effettuati soprattutto per mantenere la propria giovinezza, o almeno sembianze giovanili.

maschera ninja viso
Canva

Ma un’azienda giapponese ha realizzato una maschera rivoluzionaria, che grazie al suo aspetto viene soprannominata maschera ninja. Ma di cosa si tratta esattamente? E soprattutto, quali risultati si ottengono? Continua a leggere per scoprirlo.

La maschera ninja per ringiovanire

In Giappone c’è un’azienda chiamata Ya-man che ha avuto la brillante idea di creare la cosiddetta maschera ninja. Si tratta semplicemente di una maschera per il viso, che se utilizzata in modo appropriato, può dare gli stessi risultati di un lifting. Quindi secondo l’azienda, non sarebbe necessario ricorrere alla chirurgia plastica.

MedLift
Canva

L’azienda giapponese sostiene che la sua maschera in silicone MedLift riesce a far mantenere all’indossatrice un aspetto giovanile. Questa non fa altro che inviare dei segnali elettrici ai muscoli in modo che questi ultimi vengano stimolati. La maschera facciale, soprannominata ninja per il suo aspetto, è dotata di due controller elettronici. Questi ultimi che consentono agli utenti di attivare e disattivare la stimolazione elettrica, nonché di selezionare varie modalità e livelli di intensità. La tonicità dei muscoli facciali diminuisce con l’età, ma grazie alla stimolazione elettrica MedLift promette di mantenerli belli e sodi, offrendo risultati simili a quelli di un lifting di successo, senza ovviamente un intervento chirurgico invasivo. La maschera MedLift è un dispositivo che, a quanto pare, è molto popolare tra le modelle e le celebrità giapponesi. Ma funziona veramente? Scopriamo cosa hanno detto gli utenti.

Alcuni di loro affermano che anche con l’intensità più bassa, la maschera può essere piuttosto dolorosa, mentre i livelli di intensità più elevati richiedono una maggiore tolleranza al dolore. Tuttavia, gli utenti hanno detto che è meglio che andare sotto i ferri sottoponendosi ad un lifting. Un altro potenziale svantaggio, sempre secondo le persone che l’hanno provata, riguarda il fatto che la maschera è legata al viso in modo piuttosto stretto per i 10 minuti in cui deve essere indossata ogni singolo giorno. Questo impedisce a chi la indossa di mangiare e bere, di lavarsi i denti o di aprire la bocca. Allo stesso tempo, i regolatori elettronici sono facilmente rimovibili e la maschera stessa è realizzata in silicone, quindi è facile da pulire.

I primi risultati sono però già evidenti dopo due settimane dall’utilizzo della MedLift. Alcuni utenti hanno notato un innalzamento delle guance di qualche millimetro e soprattutto, aveva notato una riduzione delle borse e della rigidità. Il prezzo della maschera ninja si aggira sui 170 euro, molto più economica della maggior parte delle procedure cosmetiche. Gli utenti infatti sono rimasti soddisfatti e molti di loro continueranno ad utilizzarla. Quindi, se non ti dispiace avere a che fare con qualche dolore muscolare e sembrare un ninja per 10 minuti al giorno, e credi che la stimolazione elettrica dei muscoli possa mantenerti giovani, forse potresti dare una possibilità alla maschera MedLift.