Medicine in valigia? Cosa devi sapere prima di portarle a bordo

Sei hai intenzione di portare in aereo i tuoi medicinali dovresti essere a conoscenza di alcune informazioni importanti.

Se stai pianificando un viaggio in aereo e non sai se puoi portare con te le tue medicine, qui di seguito troverai alcuni preziosi consigli per non rischiare di finire nei guai.

medicine in valigia
Canva

A prescindere dalla tipologia di medicinali, cerca di avere una buona pianificazione. Solo così potrai goderti la tua bella vacanza.

Come viaggiare in aereo con le proprie medicine

Se non puoi fare a meno dei tuoi medicinali, ci sono alcune cose che dovresti ricordarti di fare prima della partenza.

bagaglio in aereo
Canva

Scopriamo insieme come organizzare al meglio il tuo soggiorno senza rinunciare al relax e al divertimento. Ecco alcuni consigli:

Procurati la prescrizione medica in anticipo

È una buona idea parlare con il medico di famiglia qualche mese prima di partire. Potrà aiutarti a scegliere i farmaci supplementari di cui potresti aver bisogno prima della partenza. Può anche avvertirti se il tuo farmaco ha determinati requisiti di conservazione che potrebbero essere influenzati da caldo o freddo estremo.

Considera di chiedere una lettera del medico

Molte persone chiedono una lettera del proprio medico che spieghi la loro condizione, i farmaci di cui hanno bisogno, le eventuali allergie e i dispositivi medici utilizzati. Questo può aiutarti a superare più facilmente i controlli di sicurezza. Ricordate che il tuo medico di famiglia potrebbe farti pagare per la stesura di una lettera di questo tipo, dato che i medici di base non sono obbligati a fornire questo servizio nell’ambito del servizio sanitario nazionale.

Organizza le medicine

Organizza le tue medicine con un organizzatore di pillole e assicurati di prenderne abbastanza per tutto il viaggio, oltre a scorte extra in caso di ritardo o qualsiasi altro contrattempo durante il ritorno a casa.

Informati prima di partire

Un altro consiglio è quello di fare un elenco di tutti i farmaci che assumi, inclusa la quantità che prendi e i nomi generici e di marca. Potresti anche scoprire se il tuo farmaco è conosciuto con un altro nome all’estero. Questo potrebbe essere utile nel caso in cui perdi un farmaco e devi procurartene altri all’estero o nel caso in cui hai bisogno di assistenza sanitaria durante la tua permanenza.

Quindi detto ciò, si possono portare in aereo le proprie medicine? Sì, anche se è meglio controllare le norme della compagnia aerea prima di partire. Ricordati di portare  con te una copia della prescrizione medica per evitare problemi ai controlli di sicurezza. Inoltre a bordo puoi portare:

  • Più di 100 ml di medicinali essenziali, compresi alimenti dietetici liquidi e inalatori.
  • Attrezzature mediche essenziali, come siringhe e inalatori.

Porta sempre con te i farmaci e tutte le forniture mediche nelle loro confezioni originali etichettate. Alcuni farmaci devono essere tenuti a temperatura ambiente o conservati in frigorifero. Se si viaggia in un Paese caldo, chiedi consiglio al farmacista sulla conservazione e il trasporto dei farmaci. Per mantenere il farmaco al fresco quando si è in giro, conservarlo in una borsa frigo. Queste borse possono mantenere il farmaco fresco fino a 30 ore e possono essere acquistate online o nei negozi.