Risparmia soldi all’imbarco bagagli: tutto in una sola valigia!

Esistono alcuni trucchetti che ti permetteranno di imbarcare un’unica valigia, risparmiando così denaro e spazio!

Chi di noi non vuole risparmiare qualche soldo, soprattutto quando si tratta di dover pagare un extra per imbarcare la propria valigia a causa dell’eccessivo peso?

valigia con vestiti
Canva

Ma sai che esiste un metodo rivoluzionario che ti permetterà non solo di risparmiare soldi ma anche spazio? Scopriamolo insieme.

Come preparare la valigia con il metodo KonMari

Sia che stai pianificando un breve viaggio o un’avventura prolungata, non si può sfuggire allo stesso problema: fare la valigia. Noi tutti sogniamo di prepararla con velocità ed accuratezza ma spesso e volentieri questo non accade. Anzi si rischia di dover pagare un extra una volta giunti in aeroporto a causa del peso eccessivo.

bagaglio metodo Marie Kondo
Canva

Ma esiste un metodo, chiamato KonMari, grazie al quale riuscirai a scoprire il modo migliore di preparare la valigia. Secondo la stessa Marie Kondo, l’ideatrice di questo metodo, la preparazione richiede un’attenta riflessione e un’accurata revisione. Scopriamo nel dettaglio in cosa consiste questo metodo rivoluzionario.

FARE TABULA RASA

Prima di mettere qualsiasi cosa in valigia, esaminala e scarta qualsiasi residuo appartenente a viaggi passati. Inizia facendo un elenco di tutti i prodotti essenziali per il viaggio di cui dovrai fare scorta. Attenzione, comincia per tempo, almeno con una settimana di anticipo. In questo modo avrai tutto il tempo di prendere i prodotti essenziali dell’ultimo minuto.

FARE LA VALIGIA CON GIOIA

Il Metodo KonMari consiglia di valutare gli oggetti che hai scelto e chiederti prima di tutto se ti daranno gioia, ti faranno sentire a tuo agio e contribuiranno al tuo benessere una volta arrivati a destinazione. Non sprecare spazio prezioso in valigia per oggetti che sono più adatti alla tua vita a casa e che probabilmente rimarranno inutilizzati. Tieni presente per esempio, che un libro rimasto in fondo alla tua pila di libri non susciterà improvvisamente gioia in un altro ambiente. Perciò lascialo perdere e scegli piuttosto un titolo che ti entusiasmi davvero.

Per quanto riguarda l’abbigliamento, troppe opzioni portano a prendere decisioni inutili e a provare dubbi. Se metti in valigia solo pochi abiti collaudati, prepararti ogni mattina sarà un gioco da ragazzi. Il segreto è scegliere capi di abbigliamento che siano comodi, che non si stropiccino facilmente e che non manchino mai di farti sentire bene con te stessa. Uno dei vantaggi dei viaggi di piacere è l’opportunità di liberarsi dalle decisioni quotidiane e di sperimentare uno stile di vita più semplice. Meno opzioni di abbigliamento tra cui scegliere, più ci si può concentrare sull’esperienza gioiosa che ci attende.

PIEGARE ALLA MANIERA DI KONMARI

Piega i capi d’abbigliamento utilizzando la ormai celebre piega di KonMari, che garantisce che i capi selezionati siano conservati in posizione verticale anziché impilati. Questa tattica ti permetterà di massimizzare lo spazio in valigia e di vedere facilmente tutte le opzioni di abbigliamento quando apri la borsa o la valigia. Applicando la filosofia KonMari al tuo approccio alla preparazione della valigia, potrai eliminare i potenziali fattori di stress e sfruttare al meglio il tempo trascorso fuori casa.

Secondo l’ideatrice del metodo, la preparazione della valigia segue gli stessi principi di base della sistemazione in casa. I vestiti devono essere piegati e imballati in posizione verticale. Quindi basta piegare i vestiti e appoggiarli sopra. I reggiseni vanno messi sopra, senza appiattirli. Meglio inoltre mettere le cose piccole, come la biancheria intima, in un sacchetto da viaggio e trasferire le lozioni e gli articoli da bagno in bottiglie più piccole per ridurre il volume.