Piccoli, golosi, profumati: questi biscotti al limone li battono tutti

Ecco tutto quello che ci serve per preparare del fantastici biscotti morbidi con crema pasticcera al limone, bontà assoluta

Se la pasticceria mignon vi spaventa, ecco la ricetta che toglierà ogni cattivo pensiero. I biscotti morbidi con crema pasticcera profumata al limone sono relativamente facili da preparare e perfetti anche come regalo.

biscotti crema limone
canva

 

Una base di pasta frolla, un ripieno di crema pasticcera golosissima e un profumo che si spanderà per tutta la casa.

Biscotti morbidi con crema pasticcera al limone, la ricetta passo dopo passo

I biscotti morbidi con crema pasticcera profumata al limone devono essere conservati in una scatola di latta oppure in un contenitore ermetico con coperchio per 3-4 giorni al massimo.

crema
canva

Ingredienti:
350 g di farina 0
120 g di burro
2 uova
170 g di zucchero semolato
1 limone
1 cucchiaino di lievito per dolci
sale

Per la crema pasticcera al limone
500 ml di latte intero
4 tuorli
100 g di zucchero semolato
40 g di Maizena
1 limone
sale

Preparazione

Partiamo dall’impasto: setacciamo la farina insieme al lievito, poi aggiungiamo anche 1 pizzico di sale fino e disponiamo tutto a fontana sul piano di lavoro. Al centro piazziamo il burro ancora freddo di frigorifero e tagliato a pezzettini, oltre allo zucchero.

Lavoriamo il burro e lo zucchero usando la punta delle dita, poi aggiungiamo le uova leggermente sbattute e la scorza grattugiata di un limone non trattato. Poco alla volta incorporiamo la farina portandola dai lati verso il centro.

Tutto quello che dobbiamo fare è addensare il composto della nostra frolla formando una palla e poi avvolgerla con della pellicola alimentare. Poi lasciamola riposare per 70 minuti in frigorifero per compattarsi.
Mentre aspettiamo, possiamo preparare la crema pasticcera al limone. Versiamo il latte in un pentolino, grattugiando subito dentro la scorza di un altro limone non trattato. Accendiamo e facciamo arrivare ad un passo dall’ebollizione a fuoco basso.

In una ciotola versiamo lo zucchero, i tuorli e un pizzico di sale. Poi montiamoli con le fruste elettriche per ottenere un composto chiaro e spumoso. A quel punto aggiungiamo la Maizena e mescoliamo questa volta con una frusta a mano o con una spatola per non formare grumi.

Quando il latte sta per bollire, versate il composto di uova, zucchero e Maizena, poi alziamo la fiamma e facciamo arrivare a bollore. Giriamo con la frusta a mano facendo addensare la crema. A quel punto spegniamo e versiamo in una ciotola, coprendo con pellicola a contatto.

Passato il tempo di attesa riprendiamo la frolla e stendiamola con il mattarello su un piano infarinato portandola ad uno spessore di 3 millimetri.
Con un coppapasta o un tagliabiscotti rotondo ricaviamo una serie di dischetti in numero pari. Dobbiamo farcite metà dei dischetti con un cucchiaino di crema pasticcera e chiudere con un altro dischetto di pasta premendo bene sui bordi per sigillare.

Appoggiamo i biscotti su una leccarda coperta con carta forno e infiliamola in forno preriscaldato a 160° per 15 minuti. I biscotti morbidi con crema pasticcera profumata al limone devono cuocere, non dorarsi. Alla fine sforniamo e lasciamo raffreddare, decorando o meno con zucchero a velo.