Le assurdità che il Principe Carlo si porta dietro ovunque: dai quadri al wc

Il Principe Carlo ha degli oggetti da cui non si separa mai e che fa inviare in lungo e in largo per il Paese.

Si tratta nella maggior parte dei casi di oggetti assolutamente unici e che hanno un grande valore affettivo per il Principe di Galles.

Principe Carlo oggetti
(Chedonna)

Non tutto il “bagaglio” del Principe però è composto di opere d’arte e di preziosi cimeli di famiglia.

Alcuni ex dipendenti della Corte Britannica hanno rivelato che il Principe preferisce portare con sé anche molti oggetti di uso comune.

I motivi di queste scelte sono da ricercare nel carattere un po’ “strambo” del Principe Carlo. C’è da sottolineare, infatti, che nessun altro tra i membri della Famiglia Reale, pretende di portare con sé la metà della propria casa ogni volta che si muove per un viaggio ufficiale o per un viaggio di piacere.

Carlo è un uomo molto preciso ed estremamente abitudinario. Nel corso degli anni ha costruito intorno a sé una lunga serie di riti che vengono “celebrati” ogni mattina sia dal suo staff sia da lui stesso.

Il Principe, inoltre, è un cultore della bellezza. Appassionatissimo dell’arte in tutte le sue forme (esattamente come suo padre il Principe Filippo), Carlo ama circondarsi di oggetti belli e preziosi.

Tutti gli oggetti che chi lavora per Carlo deve sempre mettere nella sua valigia

Quando un membro della Famiglia Reale Britannica si sposta da una all’altra delle sue residenze è sempre un piccolo trasloco.

principe carlo
(Pinterest)

Il motivo ovviamente è che i Reali devono portare con sé molti cambi d’abito, molti documenti, spesso un gran numero di persone dello staff in qualità di collaboratori.

La quantità di cose e di persone da spostare diventa ancora maggiore nel caso di un impegno internazionale ufficiale.

Il problema, quando si tratta di organizzare i viaggi del Principe di Galles, è ancora maggiore. Pare infatti che il Principe non si limiti a portare con sé un certo numero di cambi d’abito, una valigia di effetti personali e magari qualche libro da leggere durante il viaggio. Assolutamente no!

Da quanto riportano i suoi ex collaboratori, coloro che si occupano di preparare le valigie di Carlo devono sempre fare in modo che il Principe abbia a disposizione la sua carta igienica preferita e il suo copriwater preferito.

Non devono inoltre mancare alcune fotografie molto significative per il Principe, dalle quali Carlo preferisce non separarsi mai quando è in viaggio.

Dal momento che il Principe mangia soltanto alimenti biologici, Carlo preferisce portare con sé tutto quello che mangerà durante il viaggio. In questo modo i suoi cuochi avranno sempre a disposizione ortaggi, frutta e verdura dei terreni coltivati che Carlo possiede nel Regno Unito.

Come se portarsi dietro tutto un frigorifero ben fornito, Carlo porta spesso con sé un certo numero di opere d’arte come quadri e statue.

Il motivo per cui lo fa è che Carlo “riarreda” tutte le camere in cui andrà ad abitare per qualche giorno mentre si trova in viaggio.

In pratica, un nobile straniero che volesse ospitare il Principe Carlo, potrebbe vedere completamente stravolta la disposizione dei suoi quadri e dei suoi mobili perché il Principe potrebbe riarredare tutto secondo il suo gusto personale.

Di tanto in tanto Carlo organizza anche degli “spostamenti” tra l’una e l’altra delle sue molte residenze reali in giro per il Regno Unito. Non è raro infatti che il Principe di Galles invii da una residenza all’altra alcune opere d’arte in suo possesso per “riorganizzare” la collezione in vista di un soggiorno in una delle dimore reali.

Chi si sta chiedendo se Carlo ha preso da sua madre Elisabetta oppure dal Principe Filippo, la risposta è “assolutamente no!”. Il Principe Filippo non avrebbe mai approvato tutti questi “capricci” e la Regina Elisabetta non avrebbe  mai preteso dai propri collaboratori uno sforzo che andasse oltre lo stretto necessario.

Ti sei persa le ultime notizie sulla Famiglia Reale? Qui trovi tutti gli articoli sui Royals di Chedonna.it! Rimani informata!