Il neon make up: la tendenza capace di accendere lo sguardo

Hai mai sentito parlare del neon make up occhi? Si tratta di una delle tendenze del 2022 e farà letteralmente accendere il tuo sguardo.

Illuminare è la parola d’ordine di questo 2022. In tutti i sensi. Possiamo brillare con i glitter, splendere con il trucco metallizzato, esplodere di colore con il neon make up.

neon makeup - 17-04-2022
Pinterest Photo

In cosa consiste? In un make up piuttosto artificioso che si sviluppa tramite matite occhi, eyeliner, mascara e ombretti dai colori fosforescenti.

Ideato dalla make up artist Genevieve Jauquet, questo make up nasce proprio con lo scopo di riprodurre l’effetto delle luci al neon degli anni ’80.

Sì al giallo evidenziatore, al verde acido, al rosa shocking, al fucsia e al blu elettrico e a tutte le nuance più accese che esistano.

Questo trucco non si può applicare solo sugli occhi. C’è, ad esempio, chi predilige applicarlo sulle labbra e l’effetto sarà altrettanto originale, estroso, creativo.

Ma sappi che se lo applichi sugli occhi, avrai quindi uno sguardo fluorescente e dovrai quindi fare molta attenzione a non esagerare con il make up sulle altre parti del viso.

Ma come si realizza il neon make up? Te lo diciamo noi.

Come si realizza il neon make up: tutto ciò che devi sapere

Ti abbiamo già anticipato quali sono i colori principali usati nel neon make up, ma la domanda adesso quindi sorge spontanea: quale devo scegliere?

neon makeup
Pinterest Photo

Dipende da una serie di fattori, come il colore dei capelli, degli occhi, ma soprattutto della pelle. In linea generale, possiamo darti però alcune dritte.

Il giallo, il verde e le loro sfumature valorizzano soprattutto incarnati scuri, dal momento che su carnagioni troppo chiare potrebbero farti sembrare ancora più pallida.

L’azzurro ed il blu stanno bene soprattutto sugli occhi dello stesso colore – ed in questo caso faranno sembrare il tuo sguardo letteralmente magnetico – oppure, al contrario, sugli occhi castani, così da creare contrasto.

Per quanto riguarda la pelle, diciamo che dipende molto dal sottotono: questi colori stanno bene soprattutto a chi ha un sottotono freddo.

L’arancione, il fucsia, il rosa fluo, il corallo stanno bene invece a tutti i sottotoni e le carnagioni, quindi potremmo definirli colori “universali”.

A volte, alcune donne preferiscono non scegliere un unico ombretto, ma mixare le nuance – magari alcune chiare ed altre scure – in modo da avere un effetto multicolour esplosivo, di impatto, forte.

Detto ciò, come si applica il neon make up sugli occhi? Dipende dall’effetto che vuoi ottenere. Nel senso che puoi decidere di applicare il tuo trucco neon su tutta la palpebra, oppure solo su alcuni punti.

In questo caso, la prima cosa che dovresti fare è ottenere un punto focale sul viso, cioè un punto su cui si concentrerà il trucco.

Questo può essere la palpebra, l’interno occhio, l’esterno occhio, dipende da te, da che parte del tuo sguardo vuoi valorizzare.

A questo punto potrai anche scegliere liberamente come applicare il trucco. Puoi decidere di creare forme geometriche, di sfumarlo, di lasciare invece la tonalità scelta intensa.

Un altro modo per applicare questo make up è giocare con la matita oppure con l’eyeliner. Puoi cioè unire il trucco grafico al make up neon e giocare quindi con geometrie e colori.

Se non conosci il trucco grafico, ti spieghiamo noi di cosa si tratta e come metterlo in pratica.

Ci sono comunque degli accorgimenti da tenere a mente se vuoi optare per questa tecnica di make up.

In primis devi trovare un pennellino adeguato per applicare, oppure sfumare il tuo ombretto.

Dovrai però fissare il prodotto con un primer, perché altrimenti il rischio che corri è di veder sfumare il tuo “neon” ed il tuo lavoro complessivo.

Infine, dovrai anche stare attentissima, come abbiamo anticipato, a come trucchi il resto del viso.

Se scegli un trucco neon per gli occhi, dovresti evitare di caricare le labbra, optando magari per un nude, un rosato, un aranciato chiaro.

Stessa cosa vale per il viso: non applicare troppo blush né troppo illuminante e scegli un fondotinta che sia quanto più simile al colore naturale della tua pelle, per scongiurare l’effetto mascherone.

Del resto, vogliamo attirare l’attenzione soprattutto sugli occhi con questo make up.