Vuoi far asciugare lo smalto più velocemente? Segui questi semplici step

Non hai tempo o voglia di aspettare? Segui allora questi consigli per far asciugare il tuo smalto in un batter d’occhio.

Ormai tutte noi ci siamo passate. Appena finita la nostra manicure, tocchiamo o sfioriamo qualcosa e il danno è fatto: il nostro smalto è sbavato.

donna come asciugare smalto
Canva

Ma non preoccuparti, a tutto c’è rimedio. Ci sono alcuni passaggi che puoi seguire per evitare di sbavare lo smalto ancora appiccicoso. Scopriamoli insieme.

Fai asciugare il tuo smalto più velocemente con questi semplici consigli

Sai quanto tempo impiega lo smalto ad asciugarsi? Se hai applicato una base, due strati di colore e un top coat, allora il tempo di asciugatura dovrebbe aggirarsi sulle due ore.

mano di donna
Canva

Curiosa di scoprire quali soluzioni puoi utilizzare per far asciugare il suo smalto più velocemente? Qui di seguito troverai la risposta.

  • Applica sempre una base: a prescindere da ciò che è necessario per il tuo look desiderato, non saltare mai questo passaggio
  • Mantieni l’applicazione il più sottile possibile: Se hai poco tempo, meglio optare per una manicure pura. Puoi applicare meno prodotto, il che comporta ovviamente ad un tempo di asciugatura più rapido
  • Non usare uno smalto vecchio e appiccicoso: evita di usare uno smalto più vecchio di sei mesi. Se ha una consistenza densa, questo di solito indica che non è più buono
  • Scegli un buon top coat: fondamentale per ottenere un risultato sempre al top!
  • Usa un olio ad asciugatura rapida o uno spray per asciugare le unghie: entrambi questi prodotti bloccano l’umidità e proteggono le unghie da eventuali sbavature
  • Passa le unghie sotto l’acqua fredda: puoi anche immergere le dita in acqua ghiacciata per circa tre secondi. Infatti, la differenza di temperatura manterrà il colore al suo posto, ma attenzione quando asciughi le mani. Usa asciugamani di carta piuttosto che quelli di stoffa perché il tessuto potrebbe attaccarsi allo smalto.

Anche se sono passate le fatidiche due ore, non sei ancora immune da possibili sbavature. Per aiutare la tua manicure a durare più a lungo, per esempio puoi indossare un paio di guanti per fare qualsiasi pulizia di casa. Infatti, le sostanze chimiche contenute nei detergenti possono seccare lo smalto causandone la rottura.

Inoltre, ti consigliamo anche di applicare un olio o un balsamo per cuticole due o tre volte al giorno. Questo manterrà l’unghia, la cuticola e la pelle circostante idratata. Inoltre, per mantenere colore e lucentezza, puoi applicare uno strato di top coat ogni pochi giorni fino alla prossima manicure.

Di fondamentale importanza: evita di toccare i tuoi vestiti o qualsiasi tessuto, e cerca di non entrare in contatto con ambienti caldi o umidi. Cerca quindi di non farti la doccia subito dopo ed evita di andare in palestra.