Trucchi per dimagrire e mantenere i risultati senza riprendere peso

Spesso quando si fa una dieta poi è difficile mantenere i risultati: ecco i trucchi per dimagrire e non riprendere peso. 

Molto spesso quando si intraprende una dieta il problema non è tanto dimagrire, ma la cosa più difficile è quella di riuscire a non riprendere peso. L’effetto yo-yo è sempre dietro l’angolo, specie se siamo dimagriti velocemente.

trucchi dimagrire
Fonte: Canva

Avere uno stile di vita sano e adottare buone norme di comportamento alimentare è sicuramente il primo passo da compiere quando decidiamo di dimagrire. Anche perché se perdiamo peso rapidamente e poi non manteniamo i risultati tutti i nostri sforzi a poco saranno serviti.

Anzi, rischiamo anche di mettere in difficoltà l’organismo che non trova mai una stabilità andando incontro a continue oscillazioni della bilancia che a lungo andare provocano danni all’organismo. Scopriamo allora i trucchi per dimagrire e mantenere i risultati senza riprendere peso.

Ecco i trucchi per dimagrire e mantenere i risultati

Molto spesso quando decidiamo di dimagrire oltre a seguire una dieta bilanciata bisogna imparare a conoscere alcune regole che ci aiutano anche a mantenere i risultati di un’eventuale perdita di peso.

trucchi dimagrire
Fonte: Canva

Affidandoci ad un nutrizionista potremo imparare a mangiare sano e bene senza perdere peso in modo repentino ma in maniera graduale così da riuscire anche a mantenere i risultati.

Scopriamo allora quali sono i trucchi per dimagrire senza riprendere peso mantenendo i risultati ottenuti, scongiurando il cosiddetto effetto yo-yo, ma semplicemente seguendo uno stile di vita sano.

1) Proporzionare i cibi. A seconda dello stile di vita che si conduce dobbiamo anche calibrare le proporzioni dei nutrienti che mettiamo sul piatto. Se siamo persone sedentarie dobbiamo dare più spazio alle verdure. Ciò significa che quando andremo a comporre il piatto il 50% dovrà essere formato da alimenti vegetali, vanno bene verdure cotte al vapore o bollite, ma anche crude purché non siano fritte o unte. Il restante 50% deve essere diviso in un 25% di proteine e l’altro 25% in carboidrati. Per i grassi possiamo considerare un paio di cucchiaini di olio evo ogni pasto. Se invece siamo persone sportive che praticano attività fisica ad intensità medio-alta almeno 4-5 volte a settimana allora ci potremo permettere anche di comporre il pasto con un 50-55% di carboidrati.

2) Scegliere cibi freschi. E diciamo no a quelli lavorati industrialmente. Essi contengono infatti additivi, conservanti e coloranti. Alterano l’intestino e fanno ingrassare. L’alimentazione naturale è di sicuro la chiave per il benessere. Eliminiamo quindi tutto ciò che è considerato junk food o cibo spazzatura, dolciumi, bevande gassate e anche sugli alcolici, sì al bicchiere di vino, ma da concedersi non tutti i giorni.

3) Evitare di consumare il cibo per noia. Veniamo da oltre due anni di pandemia e siamo tutti provati sia a livello fisico che mentale. Stress, ansia e il non divagarsi fuori di sicuro non hanno aiutato in tutto questo periodo. E in tanti si sono ritrovati a fare i conti con attacchi di fame nervosa. Per placarla basta fare qualche semplice esercizio di respirazione addominale. Sdraiandosi su un tappetino sincronizziamoci sul nostro respiro, inspiriamo ed espiriamo, in questo modo l’organismo si rilassa e la fame nervosa sparisce.

4) Non saltare la colazione. Il primo e più importante pasto della giornata non dobbiamo saltarlo, anzi, dobbiamo assicurarci sempre di aver introdotto tutti i nutrienti necessari non tralasciando anche la quota proteica. Se preferiamo il dolce possiamo scegliere uno yogurt, altrimenti va bene un uovo, del formaggio magro o della ricotta. Per i carboidrati optiamo per una fetta di pane integrale e un cucchiaino di marmellata oppure un frutto. Per la dose dei grassi potremo optare per una porzione da circa 30 grammi di frutta secca.

5) Fare attività fisica. Non tralasciare il movimento perché dieta e sport vanno a braccetto. Per ottenere risultati visibili e duraturi nel tempo dobbiamo anche praticare attività fisica in modo costante. Se non abbiamo particolari problemi di salute e dietro visita medica praticare attività fisica intensamente è quello che ci permette di sviluppare la massa magra, ovvero i muscoli, a discapito del grasso, e che non ci farà riprendere peso nel tempo.

Grazie a questi piccoli trucchi potremo dimagrire e mantenere i risultati ottenuti. Ricordiamo, infine, che prima di intraprendere una dieta è sempre bene consultare un professionista che saprà guidarci nelle scelte più opportune per il nostro stato di salute.