Usi spesso la friggitrice ad aria? Se fai questi gesti forse stai sbagliando

La friggitrice ad aria sta diventando sempre di più un’amica importante per tutti quelli che cucinano, ma nasconde insidie che nemmeno immaginiamo

Poco alla volta è diventata un elettrodomestico insostituibile nelle case degli italiani, perché facile da usare, molto pratica e adatta a preparare tantissime ricette. Stiamo parlando della friggitrice ad aria, una vera rivoluzione silenziosa per chi cucina.
Ma siamo sicure di utilizzarla nel modo corretto, con i tempi giusti e la giusta cura? Vediamo insieme alcuni errori che forse anche voi state commettendo e che possono essere corretti facilmente.

errori
canva

I TEMPI SONO IMPORTANTI

La friggitrice ad aria può sostituire il forno? Sì, in alcuni casi è vero ma non sempre e per questo non dobbiamo pensare che i tempi necessari per le cotture dei cibi siano gli stessi. Molti apparecchi nella loro confezione hanno un manuale con ricette e minuti: seguiteli e non fate a caso pensando che siano uguali a quelli della padella o del forno di casa.
In genere però potete seguire una regola semplice ma efficace. Quando preparate delle ali o delle cosce di pollo nella friggitrice, calcolate circa un quarto del tempo che serve per una cottura perfetta in forno. E comunque, fate delle prove per adattarvi a questo nuovo metodo.

Usi spesso la friggitrice ad aria? Come durare olio e cibo

USARE L’OLIO CON INTELLIGENZA
Si scrive aria, si legge olio. Perché anche se il principio di questa friggitrice è quello di cucinare piatti più leggeri, un minimo di condimento serve. Tutto dipende dal tipo di cottura che volete fare: se il risultato deve essere croccante, non usate solo un paio di ‘puff’ oppure un cucchiaino da caffè di olio, ma 1 o 2 cucchiai da minestra pieni, senza paura.
Allo stesso modo, non dimenticatevi di controllare quello che sta cuocendo. L’olio extravergine ad esempio ha un punto di fumo inferiore alla temperatura che impostate sulla friggitrice. Per questo, usate olio di semi, come quello di girasole oppure arachidi.

friggitrice aria errori
canva

LA CURA DEL CIBO
La friggitrice ad aria è perfetta per cucinare le verdure, ma serve un’attenzione maggiore per non farle bruciare e se ci distraiamo un attimo, il disastro è fatto. E allora qual è la soluzione? Semplice, utilizzare le verdure congelate, sia quelle comprate al supermercato che quelle preparate da noi. Visto che contengono più acqua, è più semplice seguirle e verificare che non brucino perché hanno tempi di cottura leggermente più lunghi.
Infine un errore molto comune è quello di riempire troppo il cestello della friggitrice. Se quando friggiamo nell’olio in padella p in un tegame la regola è quella di non esagerare per non abbassare la temperatura, vale anche qui. Se carichiamo troppo cibo rischiamo che alcuni pezzi siano cotti bene e altri solo parzialmente, in fondo basta poca attenzione.