Tendenze Unghie Inverno 2022 | Il maglione? Mettilo (anche) sulle dita!

Le unghie effetto maglione tornano di gran moda nell’inverno 2022. Sono piccoli capolavori di nail art che possono essere declinati in ogni colore. A chi stanno bene?

Una nail art molto decorata ha bisogno di spazio sulle unghie. Per questo motivo è adatta principalmente a unghie lunghe o medio – lunghe. Vale lo stesso per le bellissime unghie a maglia!

unghie a maglione
(Chedonna)

L’unghia ideale per questo tipo di nail art è sicuramente l’unghia quadrata o squoval, cioè con gli angoli arrotondati.

Il motivo è semplice: i motivi dei maglioni sono a fasce verticali, che risultano gradevoli alla vista solo se realizzati in maniera estremamente regolare. Per questo motivo è strettamente necessario che le fasce siano della stessa larghezza dalla radice alla lunetta dell’unghia.

Per lo stesso motivo, cioè per il fatto che questa decorazione si sviluppa principalmente in verticale, è necessario che le unghie siano piuttosto lunghe.

Per un effetto molto elaborato l’ideale è realizzare molte fasce parallele, con decorazioni più piccole e semplici sui lati. Per farlo ovviamente è necessario avere un po’ di spazio anche in orizzontale, ed è per questo motivo che le unghie con il letto ungueale stretto non sono l’ideale. Meglio lavorare su unghie piuttosto larghe e non troppo arcuate.

A chi stanno bene le unghie a maglione?

Le unghie che riprendono la lavorazione a maglia stanno bene principalmente a donne dalle mani non troppo sottili e piuttosto lunghe. Dita molto magre infatti risulterebbero eccessivamente “appesantite” da una nail art estremamente elaborata.

unghie a maglione
(Chedonna)

Cosa fare invece se si hanno dita un po’ troppo sottili oppure se si portano unghie ovali? Uno dei grandi pregi della nail art è che c’è sempre il modo di adattare un certo schema di colori e di decorazioni!

Chi porta le unghie a mandorla e ha dita sottili potrebbe optare per una decorazione a maglione solo su alcune unghie, in maniera da rendere la manicure molto particolare ma allo stesso tempo non eccessiva.

Chi ha il letto ungueale stretto potrebbe anche optare per una decorazione a fasce orizzontali. Sarebbe impossibile realizzare quattro o cinque fasce in verticale (a causa delle piccole dimensioni dell’unghia) mentre sarà molto comodo realizzarle in orizzontale. In questo modo, tra l’altro, l’unghia apparirà anche più larga e proporzionata.

Per quanto riguarda invece i colori, l’ideale è optare per colori chiari e neutri, in maniera da ricalcare il più fedelmente possibile l’aspetto dei maglioni di lana che indossiamo d’inverno. È anche possibile, ovviamente, optare per colori scuri e intensi ma bisogna tener presente che rendono l’unghia più piccola. Meglio optare per questi colori solo se si hanno unghie abbastanza larghe e lunghe.

Per un effetto super realistico le unghie a maglione dovrebbero essere realizzate con smalti matte e non lucidi. In questo modo si darà proprio l’impressione di portare della lana sulle unghie!

Per quanto riguarda i motivi decorativi, i più gettonati sono trecce e pallini, ma una volta acquisita familiarità con la tecnica ci si potrà sbizzarrire. Tra le decorazioni più apprezzate anche gocce e cuoricini.

Come si realizza l’effetto maglia sulle unghie?

Se sei appassionata di nail art fatta in casa sarai sicuramente tentata di cimentarti in questa decorazione unghie. Si tratta di una tecnica di grande effetto ma piuttosto semplice da realizzare. L’importante è scegliere i colori giusti e lavorare con pennelli molto piccoli.

La finitura di questo tipo di nail art si esegue con la polvere acrilica da limare successivamente all’applicazione. In questo modo le decorazioni a rilievo saranno più resistenti e dureranno diverse settimane. Naturalmente si può utilizzare una polvere matte per uniformare il colore oppure una polvere glitter per un effetto più glamour. Quella che abbiamo scelto per te è trasparente, quindi può essere utilizzata su ogni colore!