Abiti da cerimonia: come veste la mamma dello sposo

La mamma dello sposo, insieme a quella della sposa, sono le “altre due donne” della giornata durante un matrimonio. Per questo motivo sono situate in una posizione decisamente scomoda: tutti ne osserveranno outfit, comportamento, atteggiamenti; ma contemporaneamente non dovranno in alcun modo emergere, perché la prima donna del giorno è ovviamente la sposa. Il consiglio su come dovrebbe vestire la mamma dello sposo sono tutti incentrati su questa dualità.

Abito per la mamma dello sposo: un abito di qualità

La prima cosa che ci sentiamo di dichiarare è che la mamma dello sposo dovrà scegliere tra abiti da cerimonia di qualità, che sappiano valorizzare le sue forme. Atelier Emé offre abiti da cerimonia in modelli adatti a tutte le età, in modo che anche la mamma dello sposo possa trovare l’outfit perfetto per una giornata tanto importante.

Gli oltre 40 atelier lungo tutta la penisola permettono a qualsiasi futura suocera di scegliere accuratamente l’abito per il giorno del matrimonio, sbizzarrendosi tra modelli, colori e tessuti.

 

I modelli più gettonati

In linea generale la mamma dello sposo dovrebbe indossare un abito che la faccia sentire bene, bella e comoda. Certo la scelta dipende poi anche dall’età della signora, perché alcuni outfit sono più adatti a donne di una certa età, mentre altri sono perfetti per le mamme ancora giovani e scattanti. Il consiglio è quello di preferire un outfit non eccessivo o troppo “squillante”, ad esempio prediligendo i modelli di tubino sotto al ginocchio; il modello proposto da Atelier Emé è adatto come abito per la mamma dello sposo, soprattutto nella versione con manica a tre quarti, che copre le spalle. Un’altra opzione interessante per la mamma dello sposo può essere un completo pantalone, elegante e non eccessivo, o ancora la tuta in Crepe Enver Satin di Atelier Emé. Le finiture sartoriali, i modelli dal design senza tempo, i tessuti di alta qualità consentiranno alla mamma dello sposo di riutilizzare senza problemi l’abito scelto per questa giornata.

Vestito della mamma dello sposo: abbinamenti e colori

Spesso le spose chiedono alla loro mamma di vestirsi in uno specifico colore; la mamma dello sposo può fare un gesto verso la futura nuova chiedendo alla mamma della sposa se può abbinare anche lei l’abito nel colore previsto. È però fondamentale confrontarsi con la mamma della sposa, per evitare di indossare il medesimo outfit, sia per quanto riguarda il modello che gli accessori. Allo stesso modo i genitori dello sposo possono valutare l’idea di prendere spunto dal colore dell’abito del loro figlio per ravvivare i propri outfit.

Accessori originali

La mamma dello sposo non dovrebbe mai copiare in toto l’abito del figlio, ma un accessorio del colore dell’abito dello sposo può essere un’idea, ad esempio un cappello, la borsa o le scarpe. È poi una questione di gusti e anche di praticità. Solitamente la mamma dello sposo evita di indossare scarpe troppo “esuberanti”, meglio preferire un tacco basso e una classica decolleté. Per la borsa è bene limitarne le dimensioni, anche perché la si dovrà trasportare per diverse ore. Una classica clutch è l’ideale per chi sceglie il completo con la giacca, come quella della collezione autunno inverno di Atelier Emé impreziosita con un gioiello, consigliamo di indossare sotto alla stessa un top con delle maniche, anche se corte. Il galateo prevede infatti che la mamma dello sposo non mostri scollature eccessive o le braccia nude.