Crolla il sogno di Elisabetta II: tutta “colpa” di Rihanna

La Regina Elisabetta e Rihanna sembrerebbero non avere assolutamente nulla in comune, eppure le cose non stanno così: sono rivali!

Come si sa, la Regina Elisabetta ha ereditato, insieme alla Corona, tutti i territori d’oltremare che un tempo facevano parte dell’Impero Britannico e che poi, con la fine del colonialismo, sono diventati indipendenti dalla Corona Inglese.

Regina Elisabetta Rihanna
(Chedonna)

Oggi le (moltissime) nazioni che un tempo erano colonie inglesi sono riunite in un organismo internazionale chiamato Commonwealth of the Nations (Bene Comune delle Nazioni) di cui la Regina Elisabetta è ancora il capo.

Nel corso della storia recente i Paesi del Commonwealth hanno dimostrato in molte occasioni di saper collaborare per raggiungere obiettivi comuni in moltissimi aspetti della vita politica internazionale, quindi Elisabetta è sempre stata molto orgogliosa di essere capo del Commonwealth.

Il problema è che la “grande famiglia delle Nazioni”, come spesso Elisabetta ha definito il Commonwealth, comprende anche l’Isola di Barbados, nel mar dei Caraibi.

L’Isola in questione ha ottenuto la propria indipendenza politica ben 50 anni fa, ma non è mai uscita dal Commonwealth. Barbados contava di farlo circa 20 anni fa, in occasione del trentesimo anniversario dell’indipendenza nazionale, ma la situazione politica non era ancora matura ed Elisabetta II è rimasta Capo di Stato.

La Regina infatti è Capo di Stato in diversi Reami del Commonwealth, cioè in quei paesi che non hanno mai eletto un Capo di Stato appartenente alla popolazione del Paese nonostante il fatto che siano diventati da tempo Stati o addirittura Repubbliche indipendenti.

Rihanna “contro” la Regina Elisabetta II: un calcio al passato

Barbados ha recentemente comunicato che nel corso del 2022 eleggeranno un proprio Capo di Stato, in pratica l’omologo del nostro Presidente della Repubblica, e che quindi lo Stato darà il benservito ad Elisabetta II.

Regina Elisabetta Rihanna
(Pinterest)

Lo stato di Barbados ha dimostrato in passato di avere una visione politica molto progressista e attenta alla contemporaneità. Per questo motivo il governo ha insignito la cantante Rihanna del titolo di ambasciatore plenipotenziario delle Barbados.

In pratica oggi Rihanna ha mano completamente libera a livello politico ed economico nell’organizzazione di eventi, iniziative e rapporti internazionali finalizzati a promuovere la cultura e il turismo di Barbados.

Da diverse parti si attende, quindi, che nel giro di pochi mesi dalle Barbados possa arrivare la notizia che Rihanna sia stata nominata Capo di Stato in sostituzione di Elisabetta II.

Per quanto “l’incoronazione” di Rihanna non sia affatto data per certa (si tratta probabilmente solo di una teoria molto fantasiosa) è chiaro che i tempi stanno cambiando velocemente e che il sogno di Elisabetta II si sta progressivamente sgretolando.

La monarca del Regno Unito si è infatti sempre impegnata moltissimo a mantenere saldi rapporti diplomatici e di collaborazione tra i Paesi del Commonwealth e di certo ha sempre tenuto moltissimo ai molti titoli che possiede in qualità di Capo di Stato dei vari paesi (uno diverso per ognuno di essi!).

Nonostante tutti i suoi sforzi, però, Elisabetta non può fermare il cammino del mondo e sicuramente la trasformazione di Barbados in un paese in grado di eleggere una propria guida politica è segno del profondo cambiamento dei tempi.

I maligni stanno anche pensando che, se i cittadini di Barbados hanno accettato per ben 50 anni di rimanere formalmente sudditi di Sua Maestà Britannica, è stato in virtù dell’enorme carisma e dell’enorme rispetto internazionale di cui la Regina gode in tutto il mondo. Non si può dire ovviamente lo stesso del Principe Carlo, il quale per molti non sarà all’altezza del compito.

Principe Carlo re
(Chedonna)

Addirittura la Regina Elisabetta in più di un’occasione si è espressa in merito alle idee e alle intenzioni di Carlo, che in più di un’occasione sua madre ha trovato davvero assurde.

Che quindi la monarchia del Regno Unito sia destinata a finire con Elisabetta? Assolutamente no, ma di certo conoscerà un momento di passaggio estremamente difficile, durante il quale dovrà completamente ridisegnare la propria immagine (magari ispirandosi a Rihanna!).

Ti sei persa le ultime notizie sulla Famiglia Reale? Qui trovi tutti gli articoli sui Royals di Chedonna.it!