Strudel con prosciutto cotto e un ingrediente segreto: semplice e veloce

Da oggi le vostre torte salate non saranno più la stessa cosa perché state per scoprire un ingrediente segreto strepitoso: usiamo per lo strudel con prosciutto cotto

Se le torte salate sono la vostra passione, ma pensate di averle provate davvero tutte, c’è una carta a sorpresa che potete ancora giocarvi. Un ingrediente segreto per preparare uno strudel con prosciutto cotto morbido e goloso al tempo stesso, senza nessuna fatica.

Dovete prendere un rotolo di pasta sfoglia, un po’ di prosciutto cotto, del formaggio che in forno fila come la provola e la mozzarella. E poi il vostro ingrediente segreto che adesso possiamo svelarvi: è il puré di patate che entrerà a fare parte del ripieno dello strudel.
Usate tranquillamente quello che avete avanzato, tenendo in frigorifero fino al momento di preparare la ricetta. Oppure preparatelo ex novo, anche solo con le bustine se siete proprio di corsa. Sarà comunque un trionfo di sapori.

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
170 g di provola
200 g purè
200 g di prosciutto cotto
150 g mozzarella fiordilatte
60 g di pecorino o parmigiano grattugiato
1 uovo per spennellare lo strudel

Strudel con prosciutto cotto, ma c’è anche la versione vegetariana

Sfruttando quasi tutti questi ingredienti, potete anche preparare un strudel vegetariano: basta sostituire il prosciutto cotto con della verdura e usare formaggi senza caglio.

 

Preparazione:
Versate in una ciotola il purè avanzato o quello che avete preparato apposta per questa ricetta. L’importante è che sia freddo o almeno tiepido, in modo da non ‘cuocere’ gli altri ingredienti prima del forno.
Solo quel punto tirate fuori dal frigorifero il rotolo di sfoglia (comprata già pronta oppure preparata da voi), stendetela e appoggiatela ad un foglio di carta forno. Poi tagliate a dadini la provola e la mozzarella il fiordilatte, tenendoli da parte in un piatto.

Riprendete la pasta e stendete solo su un lato sfoglia il purè. Poi distribuite lì sopra la scamorza e la mozzarella, oltre alle fette di prosciutto cotto e al pecorino romano. Richiudete quindi lo strudel, sigillate bene i bordi e spennellate l’uovo sbattuto.
Infine appoggiate lo strudel su una teglia ricoperta con carta forno e lasciate cuocere in forno preriscaldato a 220° per circa 15 minuti. Sfornate e lasciate intiepidire, perché altrimenti tagliandolo si romperebbe. Infine portate in tavola.