Verdure estive in agrodolce: l’idea geniale per un contorno fresco

Aceto e zucchero: bastano due soli ingredienti per preparare un piatto che ha tutto il sapore e il profumo della campagna come le verdure estive in agrodolce

Veloce, pratico, intuitivo. Così deve essere un piatto estivo, perché in genere quando fa caldo abbiamo poco tempo e poca voglia di cucinare.

Ecco perché le verdure estive in agrodolce sono uno dei contorni più gettonati. Cì vuole davvero poco a prepararle, con tutti prodotti di stagione, e hanno un sapore che conquisterà tutti.

Verdure estive in agrodolce

Verdure estive in agrodolce

Le verdure estive in agrodolce sono ideali da servire insieme a carne o pesce grigliato, ma anche arrosti, per farcire panini, piadine, focacce, da portare come pranzo sul posto di lavoro. E se siete a dieta, usatele anche per condire un piatto di pasta, oppure di riso.

Ingredienti:
2 melanzane tonde
2 zucchine
1 peperone giallo o rosso
1 cipolla rossa
4 cucchiai di olio extravergine
1/2 bicchiere di aceto di mele
1 cucchiaio pieno di zucchero di canna
alloro fresco
sale
pepe

Preparazione:

Questa è una ricetta in due fasi, ma sono tutte veloci. La prima è quella relativa alla pulizia delle verdure. Quindi spuntate le zucchine tagliando via le estremità e lavatele. Poi tagliate il piccolo alla melanzana e lavate pure quella, Potete scegliere se lasciare op meno la buccia, e lo stesso. Infine lavate il peperone, apritelo eliminando i semini interni e i filamenti.

A quel punto dovete soltanto tagliare le verdure a tocchetti cercando di fare pezzi più o meno tutti uguali. Il senso è duplice: da una parte esteticamente la ricetta sarà più bella. Dall’altra sarete sicure di avere una cottura uniforma delle verdure.
Quando sono tutte pronte, pelate la cipolla e affettatela finemente. Poi prendete una padella ampia, accendete il fuoco e versate subito l’olio. Quando comincia a scaldarsi, fate soffriggere la cipolla per un paio di minuti e poi aggiungete tutte le verdure. Lasciatele rosolare giusto per 1 minuto, quindi versate l’aceto lasciandolo sfumare sempre fiamma alta. Unite anche aggiungete il cucchiaio di zucchero di canna e qualche foglia di alloro.

Verdure estive in agrodolce
adobestock

Lasciate cuocere per circa 10 minuti, in modo che le verdure so insaporiscano, regolando do sale e di pepe. Infine spegnete e servite le verdure estive in agrodolce calde oppure a temperatura ambiente.