Insalata Waldorf: semplice e geniale, dovete assolutamente provarla

adobestock

Alcuni sono ingredienti che usiamo tutti i giorni, altri meno: ma tutti messi insieme danno vita ad un piatto meraviglioso come l’insalata Waldorf

Alla ricerca di antipasti sfiziosi, oggi andiamo negli Stati Uniti a scoprire l’insalata Waldorf. La versione originale prevedeva sedano rapa, mela e maionese, ma in un secondo tempo sono arrivati anche i gherigli di noci che compensano bene l’acidità degli altri ingredienti. Ma non è finita, perché quella attuale è condita anche con la panna acida (oppure lo yogurt).

Può sembrare strano, ma sono tutti sapori che si sposano benissimo, seguendo la regola dell’equilibrio: stesso peso per sedano rapa e mele, stessa quantità di panna acida e succo di limone. In pochi minuti, senza cuocere nulla, preparerete un piatto sfizioso, veloce, ma soprattutto sano.

Insalata Waldorf, la scelte delle mele

Non usate un tipo solo di mele per questa ricetta, ma mescolatene diverse: devono essere leggermente acidule, consistenti, farinose. E lasciatele con la buccia, il sapore sarà più completo.

Ingredienti:
200 g sedano rapa
200 g mele (granny smith, renetta, red delicious)
2 cucchiai di panna acida
2 cucchiai di succo di limone
60 g gherigli di noci
150 ml maionese
sale q.b.
pepe bianco q.b.

Preparazione:

Partite dal sedano rapa: dovete sbucciarlo e lavarlo, poi tagliatelo a julienne. A quel punto potete ‘cuocerlo’: immergetelo 3 minuti in acqua salata, quindi dovete scolarlo e asciugarlo con un canovaccio pulito.
Sbucciate la mela eliminando il torsolo, poi tagliate anche questa a julienne. Per non fare annerire le mele prima di condirle, versatele in una ciotola e spruzzare sopra un po’ di succo di limone. Tenete da parte pure queste.

Le noci devono essere sgusciate (se non avete già comprato i gherigli singoli) e tritate a coltello in maniera grossolana. Poi versatele una ciotola mescolandole con la maionese, un cucchiaio di succo di limone, due cucchiai di panna acida e una macinata di pepe bianco.


Amalgamate bene tutti gli ingredienti, poi versate nella stessa ciotola anche il sedano rapa e la mela, mescolando tutto con movimenti lenti ma decisi in modo da creare un composto omogeneo. Se non consumate subito l’insalata Waldorf, mettetela in frigorifero per almeno mezz’ora. Se invece la avanzate, durerà almeno 24 ore coperta da pellicola trasparente.