Cosa significa sognare i Santi? Il messaggio inconscio nascosto in questa “visita” dal Paradiso

sognare i santi
(Pexels)

Sognare i Santi accade piuttosto spesso, soprattutto alle persone molto religiose e che si affidano spesso alla preghiera, ma cosa vuol dire quando accade? E quanto c’entra davvero la religiosità? 

La religione non è profondamente radicata nel nostro tessuto culturale. Anche se non siamo praticanti e non andiamo spesso in chiesa, tutti conosciamo i nomi e le storie dei principali santi della nostra religione.

Questo significa che a tutti capita di sognare i Santi e in linea generale tutto ciò che concerne la religione, perché la religione è un sistema culturale universale condiviso da tutta l’umanità, anche dalle persone che si professano atee.

Cosa significa sognare i Santi?

sognare i santi
(Pexels)

Santi e tutte le figure legate alla religione sono legate alle radici della nostra cultura, quindi al nostro passato e alle nostre radici.

Ad averci accompagnato in chiesa le prime volte, ad averci iscritto al catechismo e ad averci insegnato le prime preghiere molto probabilmente sono stati i nostri nonni piuttosto che i nostri genitori, anche perché è molto frequente che i bambini passino molto tempo con i nonni quando sono molto piccoli e i genitori lavorano entrambi.

Questo significa che nel nostro immaginario e nel nostro inconscio stiamo associamo la religiosità al nostro passato e spesso al periodo dell’infanzia, quindi a un periodo di sicurezza e di serenità, quando tutti i nostri familiari erano ancora vivi e si riunivano spesso. A volte però l’educazione religiosa che abbiamo ricevuto è stata avvertita come opprimente e limitante delle nostre libertà.

A seconda di com’è stato vissuto il rapporto con la religione nel corso dell’infanzia e dell’età adulta si può definire il significato dei sogni in relazione al vissuto e alle esperienze del sognatore.

Sognare Santi che ascoltano e che consigliano

Molto spesso si sogna di avere una conversazione con i Santi, che questi ultimi ci diano buoni consigli e che ascoltino le nostre preoccupazioni. Se i Santi si pongono in atteggiamento di ascolto e accoglienza molto probabilmente nel corso del sogno il sognatore proverà una sensazione si sicurezza e di sollievo, come se si stesse confidando con un buon amico o con una figura parentale.

In questo caso il sogno indica che il sognatore sente il bisogno di trovare conforto presso qualcuno di più esperto perché necessita di una guida o di un consiglio per uscire da una situazione che gli sembra irrisolvibile.

Si tratta di un sogno positivo, in fin dei conti, poiché l’inconscio sta indicando al sognatore  che è ancora possibile trovare una soluzione, a patto di rivolgersi alle persone giuste e di ricevere il consiglio giusto.

Santi che giudicano e che condannano

Sognare i Santi in un atteggiamento furioso e giudicante invece è in genere un sogno che  lascia sensazioni negative nel sognatore, che si sente attaccato e in difetto.

Questo genere di sogno mette in luce il fatto che evidentemente il sognatore sa di aver fatto qualcosa che va contro le idee o contro la morale che gli sono state insegnati da bambino. È come se il suo inconscio lo avvertisse che i genitori, i nonni, magari i bisnonni, non sarebbero affatto contenti di come il sognatore si sta comportando o ha intenzione di comportarsi.

Esattamente come il Grillo Parlante nella favola di Pinocchio, in questo caso i Santi rappresentano la coscienza o i riferimenti culturali tradizionali del sognatore: il sognatore sa che la sua vita si sta allontanando dalla strada tracciata dalla sua famiglia o dalla sua cultura per lui e si sente piuttosto in colpa per quello che sta facendo.

Dopo aver fatto un sogno di questo tipo il sognatore dovrebbe chiedersi se si sente davvero convinto delle scelte che ha appena compiuto o che ha intenzione di compiere nel prossimo futuro e se è davvero pronto a prendersi carico dei sensi di colpa che sta avendo.

Leggi Anche => Vuoi scoprire il Significato dei tuoi Sogni? Ecco l’archivio di Chedonna che li raccoglie tutti!

Quali numeri giocare se si sognano i Santi?

In linea generale, sognare i santi dovrebbe portare a giocare al Lotto il numero 35. Esistono però numeri particolari legati a santi specifici e molto amati dalla popolazione.

Per fare un esempio popolarissimo, i numeri da giocare se si sogna Padre Pio sono 23-9-68, cioè i numeri corrispondenti alla data della morte del Frate e della sua ascensione ai cieli.

San Francesco D’Assisi, patrono d’Italia è invece legato ai numeri 4 – 40 – 65, da giocare sulla Ruota Nazionale proprio in virtù del fatto che S. Francesco è patrono del nostro Paese.

Ricordiamo che, al di là dei simbolismo, l’interpretazione dei sogni per essere efficace e corretta necessita di tutta una serie di conoscenze sul sognatore. Paure, ambizioni, carattere e vissuto personale incidono infatti sui sogni, modificando l’interpretazione di molti simbolismi.